HOME BIRDCAM FORUM CREDITS   SALA STAMPA GALLERIA PUBBLICAZIONI
Bellablu giugno 2012
La nostra pagina Facebook youtube
Aria & Vento Alice e Virgilio Appio
Aloa e Falcao
Buona Pasqua da Birdcam.it

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 19 apr.- Con questo bel "presepe", Birdcam.it augura a tutti una buona Pasqua!
Badnews. Un pullino di Aria e Vento è morto
Roma, 17 apr. - Cattive notizie. Un piccolo di Aria e Vento è volato in cielo. RIP
Iniziano le schiuse da Alex e Vergine!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 16 apr. - Iniziano le schiuse delle uova di Alex e Vergine! Oggi è nato il primo pullo: si chiama Alver. Benvenuto!
Nati anche i 2 pulli di Aria e Vento

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 15 apr. - Oggi si sono schiuse entrambe le uova di Aria e Vento. Sono nati Stella e Cielo! Benvenuti al mondo!
Nati tutti i piccoli di Aloa e Briciola

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 13 apr. - Si è schiuso anche il quarto uovo di Aloa e Briciola. Ecco a voi i quattro fratellini all'imbeccata!
Nati 3 pulli di Aloa e Briciola!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 11 apr. - Oggi sono nati tre pullini nel nido di Aloa e Briciola. Ora aspettiamo la schiusa del quarto uovo ☺
Evento-chat su Facebook venerdì 11 aprile dalle 17 alle 18

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 9 apr. - Per incontrarci virtualmente su Facebook e parlare dei nostri falchi e falchetti, della loro stagione riproduttiva, delle nostre attività e per avere suggerimenti da voi, connettiamoci venerdì 11 aprile dalle 17 alle 18 scrivendo nella bacheca di questo evento Facebook. Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis italica, creatore di Birdcam.it, risponderà a tutte le vostre domande! Vi aspettiamo, invitate chi volete! Enjoy!
Primo nato della stagione 2014!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 8 apr. - E' arrivato il primo pullino della stagione 2014. E' figlio della coppia Alice e Virgilio ed il suo nome è Nebbia: così ha deciso il nostro forum secondo le consuete regole del nome dato da chi ha visto per primo l'uovo. Le madrine sono Donatella Carboni e Luisa Toffoli. Auguri!
Prossime schiuse!
Roma, 3 apr. - Tutti pronti per le schiuse delle uova dei nostri falchi pellegrini? La cova dura dai 32 ai 37 giorni, quindi ci siamo quasi!
Diario della stagione riproduttiva 2014 dei falchi pellegrini

Image and video hosting by TinyPic

NIDO 1. Falchi pellegrini Aria e Vento

Webcam qui

1 marzo: primo uovo. Nascita: - . Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

5 marzo: secondo uovo. Nascita: - . Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -


NIDO 2. Falchi pellegrini Alice e Virgilio

Webcam qui

2 marzo: primo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

5 marzo: secondo uovo. Nascita: - . Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

7 marzo: terzo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -


NIDO 3. Falchi pellegrini Alex e Vergine

Webcam qui

8 marzo: primo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

11 marzo: secondo uovo. Nascita: - . Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

14 marzo: terzo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -


NIDO 4. Falchi pellegrini Aloa e Briciola

Webcam qui

2 marzo: primo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

5 marzo: secondo uovo. Nascita: - . Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

7 marzo: terzo uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -

10 marzo: quarto uovo. Nascita: -. Nome: -

ANELLO -, ALA -, PESO -


Falcao è Briciola, figlio di Aria e Vento!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 20 mar. - Ebbene sì, mi chiamo Briciola e non Falcao. Sono figlio di Aria e Vento e ho 7 anni".

Grazie alla lettura dell'anello via webcam (vedi forum), sembra proprio che lui sia Briciola, figlio della coppia veterana di Birdcam.it nato nel 2007!
Alex e Vergine, terzo uovo!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 14 mar. - Terzo uovo nel nido di Alex e Vergine!
Aria e Vento. Due uova finte da per aiutare la cova



Roma, 13 mar. - Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis italica-Birdcam.it, ha aggiunto due uova finte nel nido di Aria e Vento per provare a stimolare la cova. Sono due uova sterili - una di Aria ed una di Aloa - prese negli anni passati e riempite di resina. Speriamo che questo espediente produca una maggiore assiduità dei genitori sulle uova.
Appio e Vergine, secondo uovo!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 11 mar. - Secondo uovo di Appio e Vergine! Vai alla cam per osservare il nido online!
Aloa e Falcao: quarto uovo!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 10 mar. - Quarto uovo per Aloa e Falcao! Auguri! ☺
Primo uovo di Appio e Vergine!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 8 mar. - Anche Vergine ha deposto il suo primo uovo della stagione! Tanti auguri!
Comunicato stampa. ARIA E VENTO: 10 ANNI DI VITA INSIEME
AL VIA
LA STAGIONE RIPRODUTTIVA 2014
DELLA COPPIA DI FALCHI PELLEGRINI PIU’ SEGUITA DEL WEB

Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA

ARIA E VENTO: 10 ANNI DI VITA INSIEME.
AL VIA LA STAGIONE RIPRODUTTIVA 2014 DELLA COPPIA
DI FALCHI PELLEGRINI PIU’ SEGUITA DEL WEB

La vita all’interno del nido sui siti www.birdcam.it
e nella sezione “Sostenibilità” di
www.terna.it

Roma, 7 marzo 2014 – Aria e Vento, i famosi falchi pellegrini romani, festeggiano quest’anno il loro decimo anno di vita di coppia. Il primo marzo hanno deposto il primo uovo, dando inizio così alla stagione riproduttiva 2014, che vede coinvolte anche altre tre coppie di falchi pellegrini, la cui vita è ripresa quotidianamente dalle webcam.

Per il decimo anno consecutivo la coppia di falchi pellegrini più seguita del web ha scelto, per riprodursi, il nido artificiale di Terna sulla terrazza della facoltà di Economia della Sapienza di Roma, monitorato h 24 da una webcam dell’associazione scientifica Ornis italica. E’ possibile, in questo modo, seguire in diretta le fasi della riproduzione e scoprire da molto vicino comportamenti che gli ornitologi fino a qualche anno fa erano in grado di osservare solo con i binocoli. In questi dieci anni si sono felicemente involati dal nido dell’Università 26 piccoli e alcuni di questi hanno formato nuove coppie in altre zone della città.

Le uova deposte, solitamente quattro, verranno covate per circa 33 giorni, i piccoli saranno quindi accuditi da entrambi i genitori per circa 40 giorni, per poi involarsi.

Questo nido “urbano”, tutelato dalla Presidenza della Facoltà di Economia, costituisce l’unica eccezione nell’ambito del progetto “Nidi sui tralicci” che Terna porta avanti da anni con Ornis italica per favorire la nidificazione di ghiandaie marine, gheppi, assioli e falchi cuculi, nel Lazio, Emilia-Romagna, Lombardia, Puglia e Umbria, grazie all’installazione di centinaia di cassette nido da cui si involano, ogni anno, circa mille nuovi nati.

Per seguire la vita all’interno del nido è sufficiente collegarsi al sito www.birdcam.it o andare nella sezione “ Sostenibilità” di www.terna.it.

Per maggiori informazioni:

Giacomo Dell’Omo, presidente Ornis Italica – Tel. 347.6167167
Comunicazione e social media Ornis italica-Birdcam.it: Loredana Diglio e-mail
birdcamfb@gmail.com

Ufficio Stampa Terna – Tel. 06.83139081 e-mail ufficio.stampa@terna.it

Ufficio Stampa e Comunicazione Università degli Studi di Roma “La Sapienza” www.uniroma1.it

Capo ufficio stampa: Alessandra Bomben

Addetti Stampa: Christian Benenati - Marino Midena - Barbara Sabatini - Stefania Sepulcri Tel. 06.49910035/0034 Fax 06.49910399 e-mail stampa@uniroma1.it

Tre uova per le coppie Alice-Virgilio e Aloa-Falcao

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 7 mar. - Terzo uovo nei nidi delle due coppie Alice-Virgilio e Aloa-Falcao! Quest'anno le nostre falchette sono molto sincronizzate! Ora aspettiamo il terzo di Aria e Vento ed il primo di Appio e Vergine. Buone osservazioni con le nostre birdcam!
Uovo numero 2 anche per Aloa e Falcao!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 5 mar. - Anche Aloa oggi ha deposto il suo secondo uovo, proprio come Aria ed Alice. Che sincronia!
Secondo uovo anche per Alice e Virgilio

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 5 mar. - Alice ha deposto stamattina il secondo uovo!
Aria depone il secondo uovo [Video]



Roma, 5 mar. - In questo video si può osservare il momento della deposizione del secondo uovo di Aria.
Alice in cova sul primo uovo (3 marzo)



Primo uovo anche per Aloa e Falcao!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 2 mar. - E' arrivato il primo uovo anche per Aloa e Falcao! È stato deposto nella tarda mattinata di oggi. Auguri!
Primo uovo di Alice e Virgilio!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 2 mar. - Primo uovo anche per Alice e Virgilio! È stato deposto stamattina. Auguri ai neogenitori!
Primo uovo di Aria e Vento!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 2 mar. - Primo uovo di Aria e Vento! È stato deposto ieri, 1 marzo, nel tardo pomeriggio. Auguri alla nostra magnifica coppia di falchi!
Aria al nido con schiocchi [Video]



Roma, 1 mar. - Aria in visita al nido con "schiocchi". (Casse accese!)
Aria e Vento in streaming
Roma, 1 mar. - Attivata la trasmissione in streaming al nido di Aria e Vento! Buone osservazioni!
(Cassetta nido Ornis italica con il sostegno di Terna)
Nido di Appio e Vergine. Identificato il falco inanellato

alt="Image

Roma, 23 feb. - Il falco pellegrino con anello che sta frequentando il nido di Appio e Vergine è ALEX, terzo figlio di Aria e Vento, nato il 13 aprile 2010, ANELLO CF2235.
L'identificazione è stata possibile grazie all'osservazione via webcam.
(Scatto dalla cam di Sandrobico via forum, ingrandimento di Francesca Licopoli).
Nuovo maschio con anello al nido di Appio e Vergine

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 19 feb. - Il confronto tra Appio (senza anello) e il nuovo maschio presente al nido (con anello). Chi sarà? Se riusciremo a leggere l'anello lo sapremo!
Nuovo maschio con anello al nido di Appio e Vergine

Image and video hosting by TinyPic

Roma 19 feb. - E' comparso un maschio inanellato al nido di Appio e Vergine. Appio non ha l'anello: che fine avrà fatto? Oggi inchini al nido tra il nuovo arrivato e Vergine... Se riuscite a scattare foto dalle quali sia leggibile l'anello, postatele nel nostro forum o nella nostra pagina Facebook!
Al nido di Aloa e Falcao (16 febbraio)

Roma, 16 feb. - Un po' di foto dal nido di Aloa e Falcao

Ecco Aloa!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 15 feb. - Ecco Aloa nella sua prima foto della stagione 2014. Bella, vero?
Di nuovo online il nido di Aloa e Falcao

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 14 feb. - Da oggi è di nuovo online il nido di Aloa e Falcao. Il nido è quasi pronto: oggi Giacomo Dell'Omo lo ha visitato per riattivare la cam ed ha visto la buchetta pronta ad accogliere la cova! Buone osservazioni!
Preparativi al nido di Appio e Vergine!

Roma, 12 feb. - Al nido di Appio e Vergine ci si prepara all'avvio della stagione riproduttiva!

Appio e Vergine di nuovo online!

Image and video hosting by TinyPic
Aria e Vento online
Roma, 5 feb. - La webcam di Aria e Vento è tornata online!
Inizia il corteggiamento tra Alice e Virgilio!

Image and video hosting by TinyPic

Roma,30 gen. - Virgilio inizia a portare regalini di corteggiamento alla sua bella Alice! __________
Riattivata la webcam di Alice e Virgilio

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 3 gen. - Abbiamo riattivato la cam dei falchi pellegrini Alice e Virgilio, che nidificano sulla torre Telecom di via Oriolo Romano, nella periferia della capitale. Buone osservazioni!
Buon 2014 da Aria e Vento!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 1 gen. - Aria e Vento insieme al nido stamattina augurano a tutti un nuovo anno pieno di gioia e belle osservazioni dalle nostre webcam e in natura!
Buon Natale da Birdcam.it

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 24 dic. - Tanti auguri di buon Natale dai nostri falchi e dal nostro staff!
Ornis italica/Birdcam.it
Primi inchini di una coppia molto unita

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 21 dic. - La coppia Aria e Vento in visita al nido. La coppia è sempre molto legata. Aspettiamo la stagione riproduttiva, che inizierà con il corteggiamento verso febbraio.
(Cassetta nido Ornis italica con il supporto di Terna).
Un Gps fotovoltaico per le fregate di Tumbes

Image and video hosting by TinyPic

Tumbes, Perù, 17 dic. - Il naturalista italiano Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis italica ed ideatore del progetto Birdcam.it, è a Tumbes, in Perù. Ha visitato altre colonie di fregate nel mondo: Panama, Guyana Francese, Galapagos, Ecuador, ma è la prima volta che va a Tumbes e quel che ha notato è che le qui le fregate tollerano di più la presenza umana e che vi sono molti pulcini in buona salute. In altre colonie di fregate, ha notato Dell'Omo, vi è un'elevata mortalità dei pulcini e gli esemplari sono più cagionevoli, in particolare per via dell’herpes virus. Giacomo è andato in Perù anche per dotare le fregate di un prototipo di Gps che sta sviluppando. Si tratta di un minuscolo apparecchio con un piccolo pannello solare che ricarica la batteria per un anno o due, mentre quelli che sono stati usati sinora dai ricercatori a Tumbes durano solo una settimana. I dati degli spostamenti degli uccelli registrati dal Gps possono essere scaricati da remoto, senza la necessità di ricatturare l'uccello. Immaginate tutte le rotte di volo che le fregate percorrono ogni giorno per almeno un anno? In tal modo potremo imparare molto sul comportamento di questi splendidi uccelli.

Website delle fregate di Tumbes: http://avesfragatasperu.com
Falchi al nido, come ogni weekend

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 14 dic. - Puntuali come ogni weekend, ecco uno dei nostri falchi pellegrini in visita al nido. Chi è? Aria o Vento? Avete imparato a riconoscerli? Buone osservazioni!

(Cassetta nido Ornis italica con il supporto di Terna)
Una webcam sulle fregate in Perù

Image and video hosting by TinyPic

Tumbes, Perù, 9 dic. - Vi segnaliamo questa bella webcam in streaming sulle fregate peruviane allestita da di questio splendidi uccelli si trova a Isla de los Pájaros, Manglares de Puerto Pizarro, a Tumbes, in Perù.

Website: http://avesfragatasperu.com

Buone osservazioni!
Un tubo per la protezione dei nidi di ghiandaia marina

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 25 nov. - Dopo il primo anno di installazione, abbiamo notato nei nidi di ghiandaia del Viterbese una preoccupante minaccia rappresentata da predatori che in alcune occasioni hanno divorato uova e pulcini. Abbiamo deciso allora di proteggere l’entrata dei nidi con tubi in plastica che consentono l’accesso selettivo alle sole ghiandaie. Il sistema sembra funzionare perfettamente dal momento che da allora nessuno dei nidi dotati di questa protezione ha subito predazioni. Queste purtroppo sono accadute anche quest’anno in un paio di nidi che non essendo stati occupati in passato non avevano ancora protezioni. Nella zona del Mezzano, dove le ghiandaie hanno cominciato a nidificare, non abbiamo ancora notato alcuna predazione. Saremo però pronti ad intervenire con i sistemi di protezione al primo evento di predazione.

_______
I nidi sono stati installati da Ornis italica-Birdcam.it con il supporto di Terna.
Impariamo a distinguere Aria e Vento

Image and video hosting by TinyPic

Roma 21 nov. - In questa immagine i primi piani di Aria e Vento sono messi a confronto. Impariamo a distinguerli. Osservate bene le differenze.
Aria e Vento visitano il nido anche se la stagione riproduttiva è lontana

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 10 nov. - Aria e Vento insieme al nido questa mattina. La coppia visita spesso il nido, anche fuori dalla stagione riproduttiva. I falchi sono stati spesso avvistati nella cassetta nido installata da Ornis italica, con il supporto di Terna, soprattutto nel fine settimana e nelle giornate di festa, quando c'è più quiete.
Riattivata la webcam di Aria e Vento

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 1 nov. - Riattivata la webcam a fotogrammi dei falchi pellegrini Aria e Vento! La stagione riproduttiva è lontana, cominceranno a corteggiarsi a febbraio, ma la coppia visita spesso il nido, soprattutto nel fine settimana quando c'è molta quiete nei dintorni. Buone osservazioni!
La cassetta nido di Aria e Vento è installata a Roma, Università La Sapienza, grazie al supporto di Terna.
Osservazioni sulle ghiandaie marine inanellate da Ornis italica-Birdcam.it

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 15 ott. - Almeno tre delle ghiandaie marine hanno nidificato quest’anno nella zona di Viterbo, che abbiamo potuto osservare con le telecamere, hanno un anello applicato dai ricercatori di Ornis italica due anni fa, quando erano pulcini nelle cassette nido installate grazie al supporto di Terna. Le implicazioni di questa osservazione sono che: a) gli animali hanno una elevata filopatria; b) che gli animali tendono a rioccupare per la nidificazione dei siti simili a quelli in cui sono nati; c) che la popolazione nidificante nelle nostre cassette nido è destinata ad aumentare poiché i giovani ritornano lì dove sono nati.
(Foto Michele Mendi)
Ciao Bertina, buoni voli!

Image and video hosting by TinyPic

Linosa, 9 ott. - Oggi abbiamo salutato Bertina. Eccola nel suo nido prima di staccare la cam. Buoni voli Bertina!
(Foto Ornis italica)
Bertina pronta all'involo

Image and video hosting by TinyPic

Bertina ci sta per salutare. Mercoledì prossimo, 9 ottobre, la webcam di Bertina sarà smontata. "Ormai è diventata grande ed è pronta per partire", spiega Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis italica. "Noi però dobbiamo partire prima di lei. Ci rivedremo il prossimo anno".
(Foto Ornis italica)
Più ghiandaie marine che assioli nei nidi di Ornis italica

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 1 ott. - Gli assioli quest’anno hanno occupato soltanto due cassette nido installate da Ornis italica sui tralicci elettrici grazie al supporto di Terna, in diminuzione rispetto ai primi anni del progetto. Le ghiandaie marine sembrano essere dominanti sui più piccoli assioli e ne utilizzano i nidi quando aumenta la competizione per il sito di riproduzione.
(Nella foto un pulcino di assiolo inanellato da Ornis italica)
Video. Bertina in alimentazione

Bertina riceve la visita di un genitore per l'alimentazione.
Video girato la notte del 27 settembre 2013.

Bertina di nuovo online

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 17 set. - Finalmente siamo riusciti a riattivare la cam. Grazie all'aiuto di Salvatore Tuccio a Linosa. Il pezzo di ricambio (alimentatore del modem satellitare) ha impiegato dieci giorni per raggiungere l'isola ma questa mattina, appena arrivato, Salvatore ha ripristinato le trasmissioni. Troverete Bertina un po' cresciuta, sta bene e cresce normalmente, ecco la prima foto dopo l'attivazione.
Riattivata la cam sulle berte dopo l'interruzione
Bertina, la piccola berta maggiore, è di nuovo online! Guardate com'è cresciuta" Buone osservazioni!
Cam sulle berte maggiori/Interruzione momentanea

A causa di un violento temporale, si è guastato l'alimentatore del modem del trasmettitore satellitare che consente la trasmissione della webcam sulle berte maggiori di Linosa. A Linosa non si trovano alimentatori di quel tipo e ci stiamo organizzando per farne arrivare uno appena possibile. Quindi la trasmissione rimarrà interrotta fino a quando non riusciremo a risolvere questo problema tecnico. Speriamo di risolvere presto. Ci scusiamo per l'inconveniente. Ornis italica/Birdcam.it staff
Ornis italica/Birdcam.it al XVII Convegno italiano di Ornitologia

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 8 sett. - Dall'11 al 15 settembre i naturalisti di Ornis italica/Birdcam.it parteciperanno al XVII Convegno italiano di Ornitologia.

Il XVII Convegno Italiano di Ornitologia si terrà a Trento dal 11 al 15 settembre 2013. Il convegno prevede tre giorni di comunicazioni ed un giorno di escursione, nel Parco Naturale Adamello Brenta. Il programma si svilupperà attraverso una serie di sessioni, simposi e tavole rotonde durante i quali si affronteranno temi tradizionali dell’ornitologia nazionale ma anche aspetti applicativi della stessa. Si darà inoltre una particolare enfasi ad argomenti attuali quali gli effetti dei cambiamenti globali, l’ecologia alpina e la conservazione, senza dimenticare migrazione ed ecologia comportamentale. Il programma scientifico del XVII CIO sarà arricchito dalla partecipazione di tre eminenti relatori, Raphaël Arlettaz (University of Bern, CH), Chris Hewson (British Trust for Ornithology, UK) e Stuart Marsden (Manchester Metropolitan University, UK) che illustreranno i risultati più significativi delle loro ricerche su cambiamenti ambientali, movimenti migratori e conservazione durante le sessioni plenarie a loro dedicate. Durante lo svolgimento del convegno avranno luogo una serie di eventi quali concorsi per i migliori poster, fotografie e disegni naturalistici. Contesti più informali faranno da cornice per piacevoli occasioni di incontro e conoscenza delle novità dei CISO-day e della nostra rivista scientifica Avocetta, o come la visita al nuovo (MUSE) - Museo delle Scienze di Trento appena inaugurato, poco distante dalla sede congressuale dove verrà organizzata l'attività per il pubblico.

Programma e info qui
Bertina, la piccola berta, alimentata dal genitore [Video]

Linosa, 22 ago. - In questo video realizzato da Ornis italica potete vedere e sentire Bertina - la piccola berta maggiore che seguiamo via webcam - con un genitore che, arrivato come sempre nottetempo, la alimenta versandole nel becco una sostanza predigerita durante il giorno.
Per i dettagli del progetto riguardante le berte di Linosa, v. Pelagicbirds.eu

Attiva la birdcam sulle berte maggiori

Image and video hosting by TinyPic

Linosa, 1 ago. - Attivata la birdcam su un nido di berte maggiori nell'isola di Linosa (provincia di Agrigento, Sicilia). Il pulcino è nato una settimana fa. Il nido è seguito e studiato da Ornis italica/Birdcam.it in collaborazione con il Dipartimento Demetra dell'Università di Palermo. Buone osservazioni!
Ghiandaie marine involate!

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 31 lug.- Le nostre piccole ghiandaie marine si sono felicemente involate!
Le ghiandaie seguite da Ornis italica/Birdcam.it quest'anno hanno mostrato una strategia molto interessante: alcune coppie hanno cominciato a deporre normalmente come tutti gli anni precedenti, ed i pulli si sono involati a metà luglio. Altre invece hanno aspettato moltissimo, probabilmente a causa delle piogge, e le uova si sono schiuse con circa 20 giorni in ritardo rispetto al solito.
Le cassette-nido delle ghiandaie marine sono state installate con il supporto di Terna.
(Foto Nello Alberti)
Domani chat con Terna via Facebook

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 23 lug. - Raccontate la vostra esperienza con le nostre birdcam e le vostre osservazioni dei nidi nella chat promossa da Terna. L'appuntamento è per domani, 24 luglio, dalle 15 alle 16! Per favore, tenetevi liberi e segnalate la vostra partecipazione nell'evento Facebook
Inanellate le piccole Ghiandaie marine

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 11 lug. - Carlo e Mauro, dello staff d Ornis italica, oggi hanno visitato ed hanno inanellato le nostre piccole Ghiandaie marine. Nella stessa giornata hanno inanellato i pulli in altri nidi: a fine giornata avevano messo circa 25 anelli! Ricordiamo che le cassette nido sono state installate grazie al supporto di Terna.
Restituito ai genitori l'aquilotto del Bonelli rubato in Sicilia. Il plauso di Ornis italica

Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA

RESTITUITO AI GENITORI L'AQUILOTTO DEL BONELLI RAPITO. IL PLAUSO DI ORNIS ITALICA

"L'aquilotto del Bonelli rapito l'8 maggio dal suo nido in provincia di Agrigento è tornato dai genitori dopo quasi due mesi. Il padre e la madre lo hanno subito riconosciuto e lo hanno sollecitato a volare con lui, invito che il piccolo ha accolto immediatamente. Un evento unico nel suo genere, un esperimento senza precedenti: per questo ringraziamo vivamente il Servizio Cites del Corpo forestale dello Stato e il Coordinamento per la sua attività investigativa e repressiva e ci congratuliamo con Centro recupero fauna selvatica della Lipu di Ficuzza (Palermo) per l'aver condotto a lieto fine la vicenda, favorendo il ricongiungimento del pullo con i suoi genitori". E' quel che dichiara Ornis italica, associazione di ricercatori naturalisti promotrice del progetto Birdcam.it (www.birdcam.it), che consente di osservare online i nidi di falchi, ghiandaie marine, sule.

"Ornis italica ha seguito con apprensione e poi con gioia le notizie del recupero e del reinserimento del giovane aquilotto del Bonelli nel nido. Il nucleo Cites della forestale ha agito con precisione e rapidità nel localizzare lontano dalla Sicilia l'aquilotto rubato (un fratellino sfortunatamente era morto), nel recuperarlo e nell'affidarlo alle mani esperte di Massimiliano di Vittorio e i numerosi volontari che con passione competenza lo hanno aiutato a riunirsi ai genitori. Questi ultimi non hanno avuto dubbi nel riconoscerlo e nel prendersi subito cura di lui, nonostante le settimane passate dal momento del rapimento. Ora la giovane aquila si trova tra le mani migliori in cui potesse capitare - quelle dei suoi genitori - che potranno accompagnarla nel raggiungimento dell'indipendenza alimentare e lo aiuteranno ad inserirsi nell'ambiente naturale. E' un'altra notizia confortante, dopo quella dello scorso anno che riguardava l'involo di numerosi aquilotti dai nidi della Sicilia in seguito ai controlli antibracconaggio dei nidi. Speriamo che il prelievo indiscriminato di giovani falchi e aquile dai nidi della Sicilia e di altre zone del nostro Paese possa per sempre finire. Invitiamo chiunque sia a conoscenza d'illeciti sulla fauna selvatica di denunciare i fatti al Corpo forestale dello Stato (tel. 1515)".

Roma, 4 luglio 2013

Giacomo Dell’Omo, presidente Ornis italica, tel. 347.6167167

Ornis Italica: www.ornisitalica.com Canale Youtube: www.youtube.com/ ornisitalica

Birdcam.it: www.birdcam.it - Facebook: www.facebook.com/birdcam.it - Canale Youtbe: www.youtube.com/birdcamit

I pulli di Ghiandaia marina sono rimasti in quattro

Roma, 30 giu. - I pulli di Ghiandaia marina sono rimasti in quattro. Probabilmente due piccoli sono morti e i genitori li hanno portati via. Può succedere. Non possono esser stati predati, poiché un predatore li avrebbe uccisi tutti. Non possono esser caduti dal nido, poiché la cassetta è protetta: ha un'apertura alta e lunga una decina di centimetri.

Image and video hosting by TinyPic
Online il nido delle Ghiandaie marine

Roma, 21 giu.- Da oggi è online la nostra webcam puntata sul nido di una coppia di Ghiandaie marine (Coracias garrulus), che abbiamo chiamato Azzurra e Turchese. Abbiamo letto via webcam l'anello di uno dei due esemplari. È stato inanellato da Ornis Italica nel 2011 ed è nato in una delle nostre cassette nido vicino a dove ora si è riprodotto. Presto altre news!

Image and video hosting by TinyPic
I gheppietti compiono un mese

Roma, 10 giu. - Ecco i due piccoli gheppi figli di Claudia e Ics. Oggi compiono un mese di vita. Sono cresciuti bene, no?

Image and video hosting by TinyPic
La stagione riproduttiva di Aria e Vento 2013 in un video

Roma, 4 giu. - Un bel lungometraggio sulla stagione riproduttiva 2013 realizzato da Alfio Cioffi, che segue i nostri nidi via webcam. Grazie Alfio!

Una cattiva notizia. Trovata morta Calpurnia
Roma, 1 giu. - Purtoppo Calpurnia, figlia di Aria e Vento, è stata trovata morta non lontana dal nido. Il suo corpo e il numero dell'anello sono stati segnalati per telefono al Centro recupero fauna selvatica Lipu Roma da una persona che si trovava all'interno della Biblioteca Nazionale, in viale Castro Pretorio. RIP Calpurnia
Recuperati da terra due figli di Aria e Vento


Roma, 20 mag. - Il falchetto Licinio (anello CJ2129, nella foto) stamani è caduto dal cornicione. Paolo, dello staff, l'ha preso, rifocillato e rimesso in sede. Poi è venuta giù Calpurnia (anello CJ 2126): recuperata anche lei e rimessa nella cassetta nido dopo averla fatta mangiare. Paolo spiega: "Erano entrambi debolucci, probabilmente non si nutrono a dovere ora che provano a volare". Per favore, monitoriamo tutti insieme il nido di Aria e Vento su www.birdcam.it. Grazie!

Image and video hosting by TinyPic
Nati due pullini, figli dei gheppi Claudia e Ics!

 Roma, 10 mag. - Nati i primi due gheppietti figli di Claudia e Ics!

 

Falcao ha l'anello! Mandateci foto!

Roma, 9 mag. - Come vedete, Falcao è inanellato. Sarebbe utile leggere il numero!
Per favore, mandate foto alla  nostra pagina Facebook in cui si veda l'anello, se ci riuscite!
Grazie!

 


 

I figli di Appio e Vergine quasi pronti all'involo


Roma, 8 mag. - Quattro falchetti pronti (o quasi) all'involo.

Image and video hosting by TinyPic
Cresciuti!

Roma, 2 mag. - Avete visto come sono cresciuti i pulli di Appio e Vergine?

Image and video hosting by TinyPic
Inanellato il pullo di Alice e Virgilio

Roma, 30 apr. - Oggi è stato inanellato il piccolo Raoul, figlio di Alice e Virgilio.

Ecco la sua carta d'identità:

Nascita: 10 aprile. Nome: Raoul ANELLO CJ2125, ALA MM 140, PESO 715 GR

Image and video hosting by TinyPic
Inanellamento dei pulli di Aria e Vento
Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA UNIVERSITA' "LA SAPIENZA" DI ROMA - ORNIS ITALICA - TERNA SPA

La vita all’interno del nido sui siti www.birdcam.it e sulla sezione “Sostenibilità” di www.terna.it

Roma, 30 aprile 2013 – Anche quest’anno i quattro nuovi nati dalle uova della coppia di falchi pellegrini Aria e Vento, sono stati inanellati sul terrazzo della facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza”

La nona stagione riproduttiva della prolifica coppia di rapaci che nidifica in una cassetta-nido installata da Terna sul cornicione della Sapienza, aveva preso il via nei primi giorni di marzo quando Aria aveva deposto il suo primo uovo, seguito da altri tre. Sia la deposizione che la schiusa delle uova sono avvenute in diretta web, e sempre online sul forum di Aria e Vento, i numerosi appassionati hanno scelto per i piccoli i nomi Horus, Licinio, Calpurnia, Shein.

La cassetta-nido è monitorata 24 ore su 24 da una webcam di nuova generazione, caratterizzata da una altissima definizione delle immagini, che permette a studiosi e appassionati di seguire la vita dei rapaci direttamente dal sito www.birdcam.it e dalla sezione “sostenibilità” di Terna.

“Birdcam” è un’iniziativa che vede la collaborazione di Terna, proprietario della rete elettrica nazionale, dell’Università “La Sapienza” di Roma e di Ornis Italica, l’associazione di ricercatori e ornitologi con la quale Terna collabora anche per il progetto “Nidi sui tralicci” che ha già portato all’installazione di numerose cassette-nido artificiali sulle linee di Terna.

Come da tradizione, ogni anno l’inanellamento dei falchetti da parte degli operatori dell’Associazione Ornis Italica avviene a circa 15 giorni dalla loro nascita, quando i pulcini sono ancora a uno stadio precoce del loro sviluppo, ricoperti di piumino bianco, mentre le prime penne spunteranno tra qualche giorno. I tempi dell’operazione sono dettati dalla necessità di non correre il rischio che i pulcini, spaventati dalla presenza degli operatori, possano sbilanciarsi nel vuoto.

L’inanellamento è un atto fondamentale dal punto di vista scientifico perché consente la riconoscibilità nel tempo di questi soggetti che potranno essere osservati o catturati nuovamente da altri ricercatori.

Le eventuali future segnalazioni permetteranno, infatti, di ricostruire i movimenti degli uccelli che ancora oggi non sono del tutto conosciuti. Ci si aspetta che i giovani falchi, una volta involatisi dal nido, si allontanino fino all’Africa subsahariana (da qui il nome di “peregrinus”: pellegrino, dato a questo falco) anche se dati acquisiti proprio da questi soggetti indicano una spiccata filopatria.

Le carte d'identità dei pulli di Aria e Vento

Roma, 30 apr. - Inanellati i 4 figli di Aria e Vento. Ecco le loro carte d'identità.

HORUS: ANELLO CJ 2127, ALA 165 MM, PESO GR 775

LICINIO: ANELLO CJ 2129, ALA 154 MM, PESO GR 735

CALPURNIA: ANELLO CJ 2126, ALA 145 MM, PESO GR 580

SHEIN: ANELLO CJ2128, ALA 134 MM, PESO GR 500

 

Il 30 aprile inanellamento dei piccoli di Aria e Vento

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 25 apr. - I pulli dei falchi pellegrini Aria e Vento saranno inanellati il prossimo 30 aprile alle ore 17. Per chi voglia assistere all'evento l'appuntamento è alle ore 16.30 alla scalinata della Facoltà di Economia dell'Università "La Sapienza" di Roma, in via del Castro Laurenziano 9

Evento Facebook qui
Caterina Muffari ha vinto un concorso con ques'opera dedicata ai nostri falchi

Image and video hosting by TinyPic
Piastra su porcellana realizzata da Caterina Muffari

Roma, 24 apr. Caterina, che da anni frequenta il nostro forum (nickname Ametista), con questa sua opera sui nostri falchi ha vinto il primo premio di un concorso! Bravissima Caterina!
Leggete qui il racconto di Caterina/Ametista
La carta d'identità dei pulli di Appio e Vergine

Image and video hosting by TinyPic

Roma, 23 apr. - Ecco qui la carte d'identità dei piccoli falchi pellegrini inanellati da Ornis Italica il 17 aprile scorso:

DORI- ANELLO CF 2242 - ALA MM 144 - PESO 723 GR

SMERALDO - ANELLO CF 2241 - ALA MM 130 - PESO 650 GR

MANDI - ANELLO CJ 2120 - ALA 121 MM - PESO 628 GR

TIBRYS - ANELLO CJ 2121 - ALA 128 MM - PESO 478 GR
Cinque uova dai gheppi Claudia e Ics!

Roma, 17 aprile 2013. I gheppi Claudia e Ics stanno covando ben cinque uova! Congrats!

Image and video hosting by TinyPic
Oggi inanellamento dei pulli di Appio e Vergine

Roma, 17 aprile 2013. Oggi alle 15.30 inanelleremo i pulli di Appio e Vergine e puliremo l'obiettivo della webcam dagli "spruzzi" dei piccoli!
Nato il terzo pullo di Aloa e Falcao

Roma, 16 aprile 2013. Oggi è nato il terzo pullo di Aloa e Falcao! Buona vita!

Image and video hosting by TinyPic
Uovo rotto da Alice e Virgilio

Roma, 14 aprile 2013. Al nido di Alice e Virgilio un uovo si è rotto ed è stato portato via da un genitore. Un uovo è ancora integro. Quindi è nato solo un pullino, per ora.

Imbeccata ai due pulli di Aloa e Falcao

Roma, 14 aprile 2013. Un breve video su una delle prime imbeccate ai due piccoli di Aloa e Falcao

Nati i primi due falchetti figli di Aloa e Falcao!

Roma, 13 aprile 2013. Nati i primi due pullini di Aloa e Falcao! Auguri!

Image and video hosting by TinyPic
Comunicato stampa Birdcam.it/Terna spa/ Università "La Sapienza" (11 aprile 2013)

Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA

NATI ORUS, LICINIO, CALPURNIA E SHEIN

I 4 PICCOLI FALCHI DELLA COPPIA ARIA E VENTO

L’evento in diretta sul sito www.birdcam.it grazie alle webcam di Terna

sul tetto della facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza”

Le uova di Aria e Vento, la coppia di falchi pellegrini che da ormai nove anni consecutivi nidifica in una cassetta-nido installata da Terna sul cornicione della Facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza”, erano state deposte all’inizio di marzo. Ora, tutte e quattro, si sono schiuse.

A dare la notizia sono stati gli internauti italiani e olandesi che dal sito www.birdcam.it hanno assistito in diretta alla schiusa delle uova. Il primo falchetto è nato all’alba di mercoledì, dopo circa quaranta giorni di cova, il secondo e il terzo sono nati poco dopo, e il quarto a fine giornata. Gli uccelli avevano impiegato sei giorni per deporre tutte le uova, che invece si sono schiuse tutte in una sola giornata. L’incubazione da parte di entrambi i genitori, quindi, è stata impeccabile: d'altronde, questa coppia ha ormai acquisito una notevole esperienza, se si pensa che nelle nove stagioni riproduttive ha dato alla luce 26 giovani falchetti. Nelle precedenti otto stagioni riproduttive, solo in due occasioni però si erano schiuse tutte e quattro le uova.  

Dal momento della schiusa, le immagini e il video dell’evento hanno fatto il giro del web e sono state postate anche su YouTube. I nomi ai pulli vengono assegnati dalle persone che sul forum della webcam osservano per prime l’uovo. Gli internauti hanno quindi deciso che i falchetti si chiameranno Orus, Licinio, Calpurnia, Shein. 

Le webcam puntate sui rapaci consentono da quasi un decennio di osservare costantemente la loro vita privata all’interno della cassetta-nido. Gli utenti del web che si collegano al sito o alla pagina Facebook di www.birdcam.it per seguire in diretta la nascita dei falchetti sono sempre più numerosi, tanto da far registrare un picco di visite che si prevede aumenti durante il periodo dell’allevamento. Gli appassionati potranno seguire successivamente l’inanellamento dei giovani falchi, a cura degli operatori dell’Associazione scientifica Ornis Italica che avviene all’età di 15 giorni. 

Aria e Vento sono i primi falchi pellegrini a nidificare a Roma e tra i primi in una città italiana. 

Il nido artificiale di Terna sulla terrazza della Facoltà di Economia dell’Università di Roma “La Sapienza” è monitorato h24 da due webcam posizionate insieme a Ornis italica.

Terna, oltre al nido sul tetto della facoltà di Economia, ha allestito sui tralicci elettrici nella campagna romana, ma anche in Emilia-Romagna, Lombardia, Puglia e Umbria, numerose cassette nido adatte alla nidificazione di diverse specie di uccelli, come ghiandaie marine, gheppi e falchi cuculi, da cui si involano, ogni anno, oltre 1.000 nuovi nati.

Roma, 11 aprile 2013

Infoline: Giacomo Dell'Omo (+39) 347.6167167

Inanellamento dei pulli di Appio e Vergine 2013

Roma, 12 aprile. AVVISO. I PULLI DI APPIO E VERGINE SARANNO INANELLATI IL PROSSIMO 17 APRILE ALLE ORE 15.30

Se volete partecipare all'inanellamento dei pulli dei falchi pellegrini Appio e Vergine, confermate la vostra presenza confermate la vostra presenza a Francesca-Passera: francescalicopoli @ interfree.it, oppure nella bacheca dell'evento Facebook (v. sotto) entro il 15 aprile. Potete allargare l'invito ai vostri amici, se volete.
Dopo l'inanellamento festeggeremo insieme il lieto evento con un rinfresco offerto da Acea spa, che ospita il nido nella sua torre.
Indirizzo: Torre piezometrica di Acea spa, via di Salone, Roma (zona Collatina)

Evento Facebook (clicca qui)

Birdcam.it/Acea spa

Image and video hosting by TinyPic
Alice cova il neonato e le uova
(11 aprile 2013)

Prima imbeccata dei piccoli di Aria e Vento

Appena nati e già affamati! Guardate come sono candidi! (10 aprile 2013)

Online il nido dei gheppi Claudia ed Ics

Sono tornati i gheppi Claudia ed Ics!
Nel nido ci sono già due uova! (10 aprile 2013)

Nati i falchetti di Aria e Vento!

Stamani sono nati i piccoli falchi pellegrini del nido all'Università "La Sapienza", allestito anche grazie al contributo di Terna spa. Auguri a mamma Aria
e a papà Vento. Buona vita ai piccoli! (10 aprile 2013)

Piccoli pulli crescono

I piccoli falchi pellegrini di Appio e Vergine crescono bene!
E questo piccolino è proprio ingordo! (9 aprile 2013)

Primi giorni di vita dei 4 piccoli di Appio e Vergine

Un collage fotografico dei neonati piccoli falchi pellegrini figli di Appio e Vergine (30 marzo 2013)

Nati tutti e quattro i figli di Appio e Vergine

Sono nati tutti i pulli di Appio e Vergine. Si chiamano Dori, Smeraldo, Mandi e Thibrys. I nomi sono stati scelti dal nostro forum (www.birdcam.it/forum). Auguri e buona vita! (30 marzo 2013)


 

Nati i primi pulli di Appio e Vergine! Auguri!

Oggi si sono schiuse le prime uova di Appio e Vergine! Benvenuti piccolini e buoni voli! (28 marzo 2013)

PIP da Appio e Vergine!

PIP! Buchino in un uovo di Appio e Vergine. Stanno per nascere i piccoli.
Osservate gli ultimi giorni di cova e la schiusa online via webcam! (27 marzo 2013)

 

 

 

Acquerello di Marco Preziosi, artista naturalista

Un acquerello di Marco Preziosi (www.marcopreziosi.it).
Il modello è un nostro falco pellegrino osservato via webcam da www.birdcam.it! 
Grazie Marco! (25 marzo 2013)

Uova e date della deposizione (Stagione 2013)


NIDO 1. Falchi pellegrini Aria e Vento

1 marzo: primo uovo

4 marzo: secondo uovo

6 marzo: terzo uovo

9 marzo: quarto uovo

NIDO 2. Falchi pellegrini Alice e Virgilio

2 marzo: primo uovo

4 marzo: secondo uovo

7 marzo: terzo uovo

NIDO 3. Falchi pellegrini Appio e Vergine

17 febbraio: primo uovo

19 febbraio: secondo uovo

21 febbraio: terzo uovo

24 febbraio: quarto uovo

NIDO 4. Falchi pellegrini Aloa e Falcao

4 marzo: primo uovo

6 marzo: secondo uovo

12 marzo: terzo uovo

(22 marzo 2013)

Image and video hosting by TinyPic
Prosegue la cova
Prosegue tranquilla la cova dei nostri falchi pellegrini. Aspettiamo la schiusa delle uova! (20 marzo 2013)
Video. Cambio cova Aria-Vento

Un breve video che mostra il cambio alla cova tra Aria e Vento.
(13 marzo 2013)

Uovo numero 3 per Aloa e Falcao!

Image and video hosting by TinyPic

Eccolo! E' arrivato il terzo uovo anche per Aloa e Falcao! (12 marzo 2013)
Quattro uova al nido di Aria e Vento!

Image and video hosting by TinyPic

E' arrivato anche il quarto uovo dei falchi Aria e Vento. Ne arriverà un quinto?
(9 marzo 2013)
AL VIA LA STAGIONE RIPRODUTTIVA 2013 DELLA COPPIA DI FALCHI PELLEGRINI PIU’ SEGUITA DEL WEB
Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA UNIVERSITA' "LA SAPIENZA" DI ROMA - ORNIS ITALICA - TERNA SPA

La vita all’interno del nido sui siti www.birdcam.it e sulla sezione “Sostenibilità” di www.terna.it

Roma, 8 marzo 2013 – Aria e Vento sono tornati. Per il nono anno consecutivo, la coppia di falchi pellegrini più famosa del web ha scelto, per riprodursi, il nido artificiale di Terna sulla terrazza della Facoltà di Economia della Sapienza di Roma, monitorato h24 da una webcam e una “eggcam” in full HD dell’associazione scientifica Ornis italica.

In linea con la tempistica degli anni precedenti anche quest’anno la femmina Aria ha anticipato di qualche giorno la deposizione del suo primo uovo, a cui se ne sono aggiunti presto altri. Tutte le uova verranno covate per circa 33 giorni, i piccoli saranno quindi accuditi da entrambi i genitori per circa 40 giorni, per poi involarsi.

E' stato un birdwatcher olandese ad accorgersi e postare il filmato su YouTube, a conferma del successo internazionale di questa iniziativa seguita, solo nel 2012, da ricercatori e appassionati di ben 90 Paesi. Per seguire la vita all’interno del nido è sufficiente collegarsi al sito www.birdcam.it o andare nella sezione “Sostenibilità” di www.terna.it

Questo nido “urbano”, tutelato dalla Presidenza della Facoltà di Economia con il supporto del personale universitario, costituisce l’unica, felice, eccezione nell’ambito di “Nidi sui tralicci”, il progetto che Terna porta avanti da anni con Ornis italica e che conta oltre 550 cassette nido adatte alla nidificazione di diverse specie di uccelli, come ghiandaie marine, gheppi e falchi cuculi, posizionate su tralicci nel Lazio, in Emilia-Romagna, Lombardia, Puglia e Umbria da cui si involano, ogni anno, oltre 1.000 nuovi nati.

Uovo numero 3 per Alice e Virgilio!

Image and video hosting by TinyPic

E' arrivato il terzo uovo al nido di Alice e Virgilio! (7 marzo 2013)
Aloa e Falcao: secondo uovo!

E' arrivato il secondo uovo della coppia di falchi pellegrini Aloa e Falcao! (6 marzo 2013)

Image and video hosting by TinyPic
Aria cova le due prime uova

Aria cova le sue due prime uova.  Segui il nido online!
Buone osservazioni! (5 marzo 2013)

Primo uovo di Aloa e Falcao

Eccolo, è arrivato anche il primo uovo dei falchi pellegrini Aloa e Falcao!
(4 marzo 2013)

Secondo uovo di Aria e Vento!

Secondo uovo anche nel nido di Aria e Vento. Auguri! (4 marzo 2013)

Secondo uovo di Alice e Virgilio!

E' arrivato il secondo uovo in casa di Alice e Virgilio! (4 marzo 2013)

 

Aria depone il suo primo uovo del 2013 (video)

Ecco il video sui primi istanti appena dopo la deposizione del primo uovo di Aria.
(1 marzo 2013)

Primo uovo di Aria e Vento!

Alle 17:40 di oggi Aria ha deposto il suo primo uovo della stagione! Auguri!
(1 marzo 2013)

Riattivata la cam di Aloa e Falcao. Falco con anello!

BIRDCAM.IT NEWS. Riattivata la webcam sul nido dei falchi pellegrini Aloa e Falcao e, sorpresa, un falco che frequenta il nido quest'anno è inanellato. Forse è uno dei falchi cui abbiamo messo l'anello d'identificazione negli scorsi anni! Occorrerebbe leggerlo per sapere chi è! (28 febbraio 2013)

E' arrivato il quarto uovo di Appio e Vergine

Uovo numero 4 di Appio e Vergine! Auguri! (24 febbraio 2013)

Terzo uovo di Appio e Vergine

Ecco qui il terzo uovo di Appio e Vergine deposto oggi! (21 febbraio 2013)

 

Secondo uovo di Appio e Vergine!

Deposto il secondo uovo di Appio e Vergine. Auguri! (19 febbraio 2013)

Primo uovo della stagione di Appio e Vergine

Vergine ha deposto il suo primo uovo della stagione riproduttiva 2013! Anche quest'anno Appio e Vergine anticipano tutti! Auguri! (17 febbraio 2013)

 

Aria e Vento. Corteggiamento!

Un video che mostra il rito del corteggiamento tra Aria e Vento. La stagione riproduttiva è alle porte!(13 febbraio 2013)

Alice e Virgilio. Scrape al nido

Guardate come il falco pellegrino prepara il nido per la deposizione con il cosidetto "scrape", con il quale scava la buca che poi ospiterà le uova. Video girato dalla nostra webcam (12 febbraio 2013)

Online la webcam di Appio e Vergine!

Image and video hosting by TinyPic

Da oggi è di nuovo online la cam di Appio e Vergine! (29 gennaio 2013)
Di nuovo al nido! (Webcam di Aria e Vento)



(19 gennaio 2013)
Di nuovo al nido! (Webcam di Alice e Virgilio)



(18 gennaio 2013)
Di nuovo online la cam di Alice e Virgilio!

Attiva da oggi la cam sui falchi pellegrini Alice e Virgilio!

Chi avvista per la prima volta (via webcam) un falco nel nido riceverà in regalo una t-shirt di Birdcam.it!

La foto va postata nel nostro forum cliccando qui

PS: per creare la foto via cam, cliccare sull'immagine della webcam con il tasto destro del mouse e salvarla con nome. (16 gennaio 2013)

Image and video hosting by TinyPic
Concorso "Avvista il primo falco del 2013"

Chi avvista per la prima volta (via webcam) il falco pellegrino nel nido di Aria e Vento riceverà in regalo una t-shirt di Birdcam.it!

La foto va postata nel nostro forum cliccando qui

PS: per creare la foto via cam, cliccare sull'immagine della webcam con il tasto destro del mouse e salvarla con nome. (11 gennaio 2013)

Image and video hosting by TinyPic
Buone feste!

Buon Natale e sereno anno nuovo da Birdcam.it!

Image and video hosting by TinyPic

(24 dicembre 2012)
In ricordo di Piero Welby, appassionato dei nostri falchi
Image and video hosting by TinyPic

Un ricordo di Piero Welby (v. Piero Welby su Wikipedia), assiduo frequentatore del nostro forum nell'ultimo anno della sua vita.

In questo link potete leggere i suoi interventi più umoristici, trasferiti dal vecchio al nuovo forum: Alcuni post divertenti di Piero Welby sul forum di Birdcam.it

Ciao Piero

Roma 20 dicembre 2012, Birdcam.it
Chi avvista l'ibis eremita Domino?
Image and video hosting by TinyPic

***CHI L'AVVISTA? Importante. Ricordate Domino, l'Ibis eremita unico sopravvissuto del gruppo sterminato dai bracconieri? Si è perso! Chi lo avvista avvisi il Wwf Maremma***

Messaggio di Le Oasi Wwf Maremma su Facebook: "Appello importante: Daniela di Saldrappen ci ha comunicato che un ibis di nome Domino si è smarrito e non stava molto bene. Chiunque lo avvisti è pregato di contattarci immediatamente. L'ultima volta è stato avvistato sulla Giannella. Grazie"(16 dicembre 2012)
(Foto tratta da Ebn Italia)
SEGNALA IL FALCO PELLEGRINO NELLA TUA CITTA'

Image and video hosting by TinyPic

Negli ultimi tempi abbiamo ricevuto alcune segnalazioni di falchi pellegrini che nidificano in città. Siamo certi che molti di voi che ci seguite avete avvistato delle coppie nidificanti ed è importante farcelo sapere. Lanciamo quindi la campagna "Segnala il falco nella tua città". La campagna è diretta solo ai falchi pellegrini urbani. Per partecipare alla questa iniziativa basta scaricare il breve questionario da qui e restituirlo compilato all'email che troverete in calce. Grazie e occhio al falco pellegrino! (12 dicembre 2012)
Installati nuovi nidi per i falchi grazie a Telecom Italia
Image and video hosting by TinyPic

Giovedì e venerdì scorsi Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it, ha installato a Bologna, Reggio Emilia ed Ancona alcuni nidi per i falchi pellegrini su strutture di Telecom Italia. Il progetto rientra tra le iniziative dell'azienda per la tutela della biodiversità nelle aree urbane, realizzate con il supporto di Ornis Italica. Telecom Italia ne darà evidenza nel prossimo bilancio di sostenibilità. Speriamo d'inanellare qualche bel falchetto già nel 2013! (9 dicembre 2012)
(Nella foto Alice e Virgilio, che nidificano da tre anni sulla torre di trasmissione di Telecom di via Oriolo Romano, a Roma. Il nido è seguito da una nostra webcam durante la stagione riproduttiva)
Aria e Vento, inchini (8 dicembre 2012)
Image and video hosting by TinyPic

Anche oggi i falchi pellegrini Aria e Vento, seguiti dalle nostre webcam, sono stati avvistati al nido. Reciproci inchini... La loro birdcam è sempre online! Vai alla sezione Aria e Vento per osservarli durante le loro visite (8 dicembre 2012)
Aria e Vento al nido (2 dicembre 2012)
Image and video hosting by TinyPic

Oggi i falchi pellegrini Aria e Vento, seguiti da anni dalle nostre webcam, hanno visitato spesso il nido! Facendosi numerosi inchini, si sono corteggiati un po'. La loro birdcam è sempre online. Chi li avvista? (2 dicembre 2012)
Come offrire cibo agli uccelli: mangiatoie e mangimi

Image and video hosting by TinyPic

Arriva il freddo. Aiutiamo gli uccelli selvatici! Come? Ecco una raccolta di materiali e dispense! Clicca qui
(1 dicembre 2012)
I BRACCONIERI HANNO AMMAZZATO PILAR (Comunicato stampa Ornis Italica)

COMUNICATO STAMPA

I BRACCONIERI HANNO AMMAZZATO PILAR

Tutti morti i bianconi monitorati dai ricercatori tramite trasmettitori satellitari

Roma, 1 novembre 2012

E' morto per mano di un bracconiere sullo Stretto di Messina, Pilar, l'ultimo dei 5 bianconi, grandi rapaci, seguiti tramite trasmettitore satellitare da un gruppo di studio di ricercatori che ne stavano studiando le rotte migratorie. Il 100% di mortalità “giovanile” del campione seguito dal gruppo è un dato molto preoccupante per la conservazione della specie. Gravissimi i danni all'ecosistema dovuti ai bracconieri.
La strage dei rari esemplari di Biancone (Circaetus gallicus), detto anche Aquila dei Serpenti, è solo l'ultima di una serie tragica che nel primo mese di apertura della stagione venatoria ha visto in azione numerosi bracconieri, che hanno puntato le loro armi su specie protette: ibis eremita, fenicotteri, cigni e cicogne bianche e nere.
Giacomo Dell'Omo, naturalista, presidente di "Ornis Italica" (associazione no profit che, tra le altre attività, con il progetto Birdcam.it consente di a tutti di osservare la vita dei nidi di rapaci, ma non solo, attraverso le webcam di www.birdcam.it, ndr), si unisce all'indignazione e al dolore dei colleghi che hanno visto spezzarsi le vite dei rari rapaci che seguivano sin dalla schiusa delle uova e vanificare i loro studi sulle migrazioni.
"Anch’io studio i movimenti degli uccelli", spiega il dottor Dell'Omo. "Immagino gli sforzi dei ricercatori medraptor che seguivano la crescita dei tre giovani bianconi nati nel 2011 in Basilicata. La fatica sotto il sole di luglio per raggiungere il nido e le attenzioni per avvicinarsi ai pulcini, le operazioni veloci, ma frutto di una preparazione minuziosa dei particolari, per applicare sulla schiena degli uccelli dei costosi strumenti satellitari che avrebbero permesso di seguirne negli anni gli spostamenti E per alcuni mesi gli strumenti applicati ai tre giovani poco prima del loro involo hanno inviato puntualmente i dati rilevando che due di questi avevano risalito la penisola passando per la Spagna. Poi più nulla. Il segnale ormai immobile ha permesso il recupero dei corpi senza vita. Uno è morto non lontano da Granada, mentre il secondo aveva raggiunto l’Africa e superato il deserto del Sahara: morto in Mauritania. Pilar era invece rimasto in Italia e aveva scelto di spostarsi verso sud, ma attraversato lo Stretto e raggiunta la Sicilia forse non se l’è sentita di attraversare il mare e ha passato l’inverno sull’isola. E’ poi tornato in Basilicata poi di nuovo in Sicilia attraversando lo Stretto ben sette volte. A metà settembre, quest’anno, il suo ultimo passaggio: la fucilata di un bracconiere lo ha abbattuto vanificando le speranze di quanti ne seguivano gli spostamenti e cancellando gli sforzi dei ricercatori. L’anno prima altri due pulcini equipaggiati con trasmettitori satellitari erano stati uccisi: uno in Africa con una freccia in un piccolo villaggio e anche l’altro nella sua prima migrazione".

Per ulteriori info, testimonianze e storie: Giacomo Dell’Omo, presidente Ornis italica, tel. 347.6167167

Ornis Italica: www.ornisitalica.com - Canale Youtube: www.youtube.com/ornisitalica

Birdcam.it: www.birdcam.it - Facebook: www.facebook.com/birdcam.it - Canale Youtube: www.youtube.com/birdcamit

Pilar

Image and video hosting by TinyPic

Le rotte percorse da Pilar

Image and video hosting by TinyPic
La carta d'identità della piccola berta maggiore Nuvola

Nuvola, la piccola berta maggiore seguita dalla nostra webcam sin dalla nascita, al momento del suo inanellamento. Altre foto alla sezione delle berte maggiori!

Image and video hosting by TinyPic
Breve video alla sezione delle berte maggori!
Guardate il breve video con Nuvola, piccola berta maggiore seguita dalla nostra birdcam, che si affaccia dal nido! Andate alla sezione di Roberta e Umberto, le berte maggiori di Linosa! (18 ottobre 2012)
Nuvola, la piccola berta maggiore, si è involata!

Notizie da Linosa - Nuvola, la piccola berta maggiore seguita dalla nostra webcam, si è involata! E' stata inanellata qualche giorno fa da Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it. Al momento dell'inanellamento pesava circa 800 grammi. Presto le foto e i dati della sua "carta d'identità"!
(11 ottobre 2012)
Image and video hosting by TinyPic
Diventa supporter di Birdcam.it!

In vista della prossima stagione riproduttiva vorremmo migliorare le webcam ed aggiungerne altre. Ci aiutate? Basta anche pochissimo. Come fare? Clicca qui

Image and video hosting by TinyPic
Ornis Italica sul National Geographic e sullo Spiegel
Nella sezione Sala Stampa trovate due articoli del National Geographic e dello Spiegel su un recente lavoro sugli albatros di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it (12 settembre 2012)
Ti va di diventare sponsor di Birdcam.it?
Vuoi mettere il tuo marchio o il tuo logo nel nostro sito e nell'inquadratura delle nostre webcam? Diventa sponsor di Birdcam.it! Se sei interessato, scrivici un messaggio a questo indirizzo: birdcamfb @ gmail.com (togliere gli spazi prima e dopo la chiocciola)
Birdcam.it ai microfoni di Radio3 Scienza del 6/9/2012

Dal sito di Radio3 Rai:

"Gli strumenti da voyeur dei moderni ornitologi. Come la webcam all’isola di Linosa che spia la crescita di un pulcino di berta. Ne parliamo con Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it. Al microfono Rossella Panarese".

---> Ascolta l'intervista a Giacomo Dell'Omo, di Birdcam.it, dal minuto 18:20 del file audio.

Image and video hosting by TinyPic

(Nella foto Giacomo Dell'Omo all'inanellamento di piccoli falchi pellegrini seguiti dalle nostre webcam).
Nuvola e la cam
Image and video hosting by TinyPic

Nuvola, la nostra piccola berta maggiore, inizia ad impallare la webcam! Cresce bene... (9 settembre 2012)
Oggi Birdcam.it a Radio3 Scienza

Oggi, giovedì 6 settembre, Radio3 Scienza (canale Rai), dalle 11 alle 11:30 circa, intervisterà Giacomo dell'Omo, presidente di Ornis Italica, proprio sulle Berte di Linosa e sul progetto Birdcam.it.
Nella foto, Giacomo Dell'Omo durante l'inanellamento di falchi pellegrini seguiti dalle nostre webcam. (6 settembre 2012)
Comunicato stampa 6/2012
Image and video hosting by TinyPic

COMUNICATO STAMPA

SU BIRDCAM.IT UNA FAMIGLIA DI BERTE MAGGIORI ONLINE DA LINOSA

Con www.birdcam.it il birdwatching si fa online!

Terminata la stagione riproduttiva dei falchi e ghiandaie, le webcam di Birdcam.it (www.birdcam.it) sono ora puntate su una famiglia di Berte maggiori che hanno nidificato a Linosa. Il pulcino che vive nel nido, “battezzato” Nuvola dagli appassionati che da Internet lo seguono via web, è monitorato 24 ore su 24 da una cam che registra la sua vita e gli arrivi nottetempo dei genitori per l’imbeccata.

Il nido delle Berte maggiori (Calonectris diomedea) seguito da Birdcam.it si trova tra le rocce di Mannarazza, un tratto di costa di aspre rocce vulcaniche nella splendida isola di Linosa, nel Canale di Sicilia, in provincia di Agrigento, ed è oggetto di studio dei ricercatori coordinati dal professore Bruno Massa, dell’Università di Palermo. Tra questi, i naturalisti di Ornis Italica, associazione che ha ideato e gestisce il progetto Birdcam.it. Il gruppo di ricerca studia il comportamento riproduttivo di questa specie e ne segue gli spostamenti in mare.

La riproduzione delle Berte maggiori è la più lunga in Europa ed inizia a maggio, con la deposizione di un unico uovo. In questa grotta le Berte seguite da Birdcam.it, Roberta e Umberto, coppia monogamica e fedele, hanno deposto il loro uovo nel maggio scorso. I genitori resteranno con il pulcino fino al suo involo e tornano al nido solamente durante la notte, per nutrirlo. È quindi possibile osservare gli adulti solamente durante le fasi notturne, alternandosi nelle visite, mentre il pulcino resta solo durante le ore diurne. Se tutto andrà bene, il pulcino s'involerà per la sua prima migrazione verso gli oceani alla fine di ottobre, preceduto di pochi giorni dalla partenza degli adulti.

La webcam sulla famiglia di Berte consente a tutti l’osservazione della vita del nido, basta collegarsi a www.birdcam.it, il primo portale italiano con le webcam puntate su nidi di uccelli. Birdcam.it è anche su Facebook alla pagina www.facebook.com/birdcam.it, in continuo aggiornamento con notizie, foto, video e tante informazioni sui temi legati all’ornitologia e al birdwatching.

Qui qualche foto scattatta via webcam: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.418103341554354.97269.293019867396036

Domani, venerdì 7 settembre, Radio3 Scienza (canale Rai), dalle 11 alle 11:30 circa, intervisterà Giacomo dell'Omo, presidente di Ornis Italica, proprio sulle Berte di Linosa e sul progetto Birdcam.it.

Roma, 6 settembre 2012

Infoline: Giacomo Dell’Omo, tel 347.6167167
News da Linosa (28 agosto 2012)
Cresce bene il pulcino delle berte, nel nido seguito dalla nostra webcam. Questa foto è stata scattata ieri notte e osserva Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it: "E' interessante notare che la visita dell'adulto si è svolta intorno alle 23:20. In genere le berte entrano nella colonia nelle notti buie prima che la luna sorga o dopo il suo tramonto. Lunedì la luna era già alta prima che tramontasse il sole ed è tramontata dopo le 03:10. Quindi vuol dire che l'adulto è arrivato quando la luna era alta nel cielo"

Image and video hosting by TinyPic
News da Linosa (1 agosto 2012)
News da Linosa - Da Giacomo dell'Omo (presidente di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it), Linosa, 1 agosto 2012: "La mamma o il papà della piccola berta maggiore tornano al nido solo quando è buio pesto e non tornano tutti i giorni. Il pulcino resta solo nel nido per tutta la giornata e a volte passano quattro o cinque giorni senza una visita dei genitori. In questi giorni ad esempio, ci avviciniamo alla luna piena e i momenti di buio pesto sono sempre più corti. Oggi ad esempio l'alba è arrivata prima che si coricasse la luna e non c'è stato alcun periodo di vera oscurità; in colonia sono tornati pochi uccelli che sono rimasti il tempo necessario per alimentare i piccoli e poi sono subito ripartiti. Uno dei genitori del pulcino però si è trattenuto nel nido. Ci resterà per tutto il giorno fino a domani mattina. Durante il giorno non si allontanerebbe mai dalla colonia: lo farà solo con il buio pesto. In questi giorni in colonia c'è un pulcino che non riceve visite dai genitori da cinque giorni. Pesava più di 200 grammi e ora ne pesa appena 100. Quando i genitori torneranno (ce lo auguriamo tutti) potranno dargli tanto cibo da fargli recuperare in un solo pasto tutto quello che ha perso. Nel frattempo comunque monitoriamo la situazione pronti a intervenire. Il pulcino ci metterà quasi tre mesi per diventare autosufficiente. Al massimo del loro sviluppo, verso la prima settimana di ottobre, i pulcini avranno un peso maggiore dei genitori. Poi i genitori smetteranno di alimentarli e, quando avranno finito le riserve, saranno costretti ad abbandonare il nido e andare in mare. Il loro primo viaggio sarà verso l'oceano: seguiranno di qualche giorno la partenza dei genitori". (1 agosto 2012)
Il piccolo di berta maggiore cresce bene!
Image and video hosting by TinyPic

Ecco il nostro piccolo di berta maggiore. Cresciuto, vero? (30 luglio 2012)
News da Linosa (29 luglio 2012)
Image and video hosting by TinyPic

Il nostro staff di ricercatori è a Linosa e controlla di persona il nido delle berte maggiori. Il pulcino cresce. Si è spostato sulla destra rispetto all'inquadratura della cam ed è poco visibile. Ma c'è e sta bene! Il nido è molto profondo e non è possibile per ora spostare l'inquadratura. Ricordiamo che di solito i genitori arrivano di notte per nutrirlo, con un liquido di pesce predigerito che rigurgitano nel piccolo becco del pullo. Buone osservazioni! (29 luglio 2012)
Ghiandaie marine. Comunicato del presidente di Ornis Italica,
Giacomo Dell'Omo

Image and video hosting by TinyPic

Questa è l'ultima immagine del piccolo Sky dalla nostra webcam.
Ecco il comunicato di Giacomo Dell'Omo, presidente di Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it:

"Purtroppo la trasmissione di questa cam per quest'anno è finita. Non è stato facile sistemarla e gestirla. La cam funziona con delle batterie ed è gestita da un netbook piazzato in un finto nido sopra a quello degli uccelli. Abbiamo risolto molti dei problemi delle precedenti stagioni (sovrariscaldamento, difficoltà di trasmissione) ma il problema dell'alimentazione, che ora è assicurato da un paio di batterie di macchina da 100 Ah, resta. Le due batterie assicurano una durata di circa 5 giorni e bisogna andare quindi a sostituirle per assicurare energia al sistema. Due batterie ci sono sembrate un compromesso accettabile tra intervallo dei cambi e convenienza di trasporto: l'intervallo tra i cambi è meglio che sia il più lungo possibile, infatti ogni volta che si cambiano le batterie ci si avvicina al nido e questa operazione può disturbare gli uccelli; convenienza di trasporto: ogni batteria pesa intorno ai 13 kg e chi di noi va a cambiarle ne può trasportare non più di due con un solo viaggio e deve portarle dal posto dove arriva alla macchina fino alla base del traliccio, a qualche centinaio di metri di distanza tra i campi. Inoltre il nido è vicino a Monteromano, a oltre 100 km di distanza dall'abitazione di Mauro (quello di noi che in questo periodo ha in carico le cam dal momento che gli altri due sono impegnati sul terreno con le berte) e se ne va mezza giornata per ogni cambio di batterie, un tempo non trascurabile in questo periodo in cui siamo impegnati in molte attività sul campo. Quando avviamo una cam ci prendiamo la responsabilità di assicurarne la trasmissione fino all'involo dei piccoli o all'esito finale della riproduzione (la cam delle berte, ad esempio, sta richiedendo sforzi considerevoli). Nel caso delle ghiandaie siamo andati il giorno prima a riavviarla ma poi è successo un guasto al pc. Il giorno successivo ci siamo sentiti con Mauro che era sul posto e tentava un riavvio dell sistema con scarsi risultati, ma quando ci ha confermato che il nido era vuoto (il giorno prima era stato visto l'ultimo piccolo all'interno) abbiamo deciso di interrompere la cam. Per poterla rispristinare ci sarebbero serviti un paio di giorni (acquisto di un nuovo pc, formattazione ecc) ma ormai credo che abbiamo avuto sufficienti osservazioni per accertarci che tutti i piccoli nati (incluso il più piccolo che sembrava inizialmente in difficoltà) si erano felicemente involati. Questo nido quest'anno si è perciò concluso con un successo e di questo dobbiamo tutti rallegrarci. Ricordo che in passato proprio grazie alle cam abbiamo osservato la scomparsa di tutti i piccoli da uno dei nidi sorvegliati. Questa osservazione ci ha consentito di prendere delle misure di emergenza e a suo tempo abbiamo immediatamente modificato l'ingresso dei nidi installando dei tubi in PVC per proteggerli dai predatori. Grazie a questi tubi non abbiamo più osservato predazioni nei nidi e questo ha contribuito a renderli più sicuri e ha aiutato l'involo di un numero crescente di piccoli... Cosa succederà poi quando i piccoli saranno fuori dal nido e cominceranno a esplorare il mondo con le poprie alucce è un'altra storia... sappiamo che in molte specie (e per la ghiandaia non dovrebbe essere diverso) la mortalità giovanile è molto elevata e solo una piccola percentuale dei nati arriveranno all'età adulta e saranno capaci di riprodursi...

Grazie per averci seguito, alla prossima stagione con le nostre ghiandaie marine!

Roma, 24 luglio2012

Giacomo Dell'Omo

Guarda l'album della stagione 2012 su Facebook
Le piccole ghiandaie marine pronte all'involo
Image and video hosting by TinyPic

Ormai le nostre piccole ghiandaie marine sono cresciute e sono pronte all'involo. Anche il piccolo Sky, seppur nato più tardi, è cresciuto bene e sta per prendere lasciare il nido. (24 luglio 2012)
Esagerato!
Image and video hosting by TinyPic

Uno dei nostri pulcini di ghiandaia marina fa merenda con un topo intero! (14 luglio 2012)
Nato il piccolo al nido delle berte maggiori di Linosa!
Image and video hosting by TinyPic

Di nuovo online la nostra webcam sul nido delle berte! E' nato un piccolo! Buone osservazioni a tutti! (20 luglio 2012)
Video-collage sulla stagione riproduttiva 2012 di Aria e Vento


Un video con un bel sottofondo musicale per rievocare la stagione riproduttiva di Aria e Vento. Che nostalgia! Video di Francesca Licopoli, che ringraziamo. (9 luglio 2012)
E' nato anche l'ultimo pulcino di ghiandaia marina!
Image and video hosting by TinyPic

Oggi si è schiuso anche il quinto uovo della nostra coppia di ghiandaie marine! Ecco la foto con tutti e cinque i pulcini! (2 luglio 2012)
Nato il quarto pulcino di ghiandaia marina
Image and video hosting by TinyPic

Nato anche il quarto pulcino al nido delle ghiandaie marine! ♥ (30 luglio 2012)
Nate tre piccole ghiandaie marine!
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Sono nati tre pulcini nel nido delle nostre ghiandaie marine! Auguri! Guarda i loro primi istanti di vita attraverso la nostra webcam!(29 giugno 2012)
NUOVA WEBCAM! Le ghiandaie marine Zeffiro e Bellablu
Image and video hosting by TinyPic

Da oggi è online la nuova cam sulla coppia di ghiandaie marine Zaffiro e Bellablu, che sta covando cinque uova. Questa coppia di ghiandaie marine è la prima del mondo ad essere seguita da una webcam! Il nido situato su un traliccio di Terna spa. La ghiandaia marina è una specie molto rara - ne rimangono oramai meno di 500 coppie in Italia - ed è in continua diminuzione a causa dell'uso intensivo di pesticidi nelle colture, che uccide i grandi insetti di cui si nutre, e della sparizione dei vecchi manufatti ed degli alberi vetusti ricchi di cavità in cui la specie nidifica. Proprio nella speranza di fornire un numero maggiore di cavità dove farle nidificare, Terna ha promosso l'installazione, da parte degli ornitologi di Ornis Italica, di numerosi nidi artificiali per questa specie sui propri tralicci nelle provincie di Viterbo, Ferrara e Parma. Da quanto possiamo vedere, le ghiandaie marine sembrano apprezzare lo sforzo compiuto! Quest'anno diverse coppie hanno scelto le nostre cassette nido per nidificare, ed anche qualche coppia di assioli, una piccolo gufetto, ha cominciato ad occupare le nostre cassette nido sui tralicci! (20 giugno 2012)
Nuova posizione della cam dei gheppi Mary e Bert
Image and video hosting by TinyPic

Attenzione! Cambiata la posizione della cam sui gheppi del balcone! Ora potete anche ammirare la loro cassetta nido di design! Enjoy! (19 giugno 2012)
L'uovo delle nostre berte!
Image and video hosting by TinyPic

Ecco l'uovo delle nostre berte maggiori! Seguite la cova! (19 giugno 2012)
I pullini di Mary e Bert hanno una settimana
Image and video hosting by TinyPic

Ecco qui i pullini di Mary e Bert, i gheppi sul balcone. Hanno circa una settimana di vita. (7 giugno 2012)
Una triste notizia
Purtroppo il più piccolo dei cinque pulli di Mary e Bert, i gheppi sul balcone, non ce l'ha fatta. Era molto debole e si è provato anche ad alimentarlo a mano, ma è stato inutile. (7 giugno 2012)
Nati cinque piccoli gheppi!


Nati tutti e cinque i piccoli dei gheppi Mary e Bert (3 giugno 2012)
Nati tre pullini!
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Nati tre pullini dei gheppi Mary e Bert. Auguri! (1 giugno 2012)
NUOVA WEBCAM! Le berte maggiori a Linosa
Image and video hosting by TinyPic

Da oggi possiamo vedere le immagini di una coppia di berte maggiori che nidificano nella splendida isola di Linosa, in provincia di Agrigento. (29 maggio 2012)
Recuperati due falchetti
Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Recuperati due dei nostri falchetti: Akira (figlia di Appio e Vergine) e Mitra (figlia di Aria e Vento). Stanno bene e sono state riportate entrambe nei pressi dei rispettivi nidi. Per vedere altre foto clicca qui. (26 maggio 2012)
NUOVA WEBCAM! I gheppi sul balcone
Image and video hosting by TinyPic

Da oggi possiamo vedere le immagini di una nuova coppia di gheppi che ha scelto di nidificare sul balcone di un nostro amico romano, Alessandro. Buone osservazioni! (23 maggio 2012)
I pulli di Aria e Vento provano a volare
Image and video hosting by TinyPic

Foto scattata sotto il nido oggi. Nei cerchi due falchetti sui davanzali delle finestre due sotto la cassetta nido. (16 maggio 2012)
Arte sui nostri falchi
Guardate che belle opere sono state realizzate sui nostri falchi! Andate in Galleria
Inanellati i pulli di Alice e Virgilio
Image and video hosting by TinyPic

Inanellati oggi Nabil e Scheggia, i piccoli falchi pellegrini figli di Alice e Virgilio.

Carta d'identità dei pulli:

Nabil - Anello cj2116 di colore arancio, peso: 825 gr, ala: 169 mm
Scheggia - Anello cj2117 di colore blu, peso: 555 gr, ala: 132 mm

(2 maggio 2012)
Inanellati i pulli di Aria e Vento
Image and video hosting by TinyPic

Oggi stati inanellati da Ornis Italica, che gestisce il progetto Birdcam.it, i quattro pulli di Aria e Vento.

Cartà d'identità:

Welby - Anello cj2115 di colore verde, peso: 805 gr, ala: 154 mm
Kit - Anello cj2112 di colore lilla, peso: 770 gr, ala: 141 mm
Mitra - Anello cj 2113 di colore rosso, peso: 775 gr , ala: 150 mm
Vic - Anello cj2114 dic olore bianco, peso: 600 gr, ala: 141 mm

Il nido è monitorato 24 ore su 24 da webcam di nuova generazione, una anche in 3D, caratterizzate da un'altissima definizione delle immagini, che permettono a studiosi e appassionati di seguire la vita del nido direttamente dal nostro sito o dalla sezione "sostenibilità" di Terna. (30 aprile 2012)
Un giovane imbecca i pulli di Appio e Vergine!
Image and video hosting by TinyPic

Oggi è stato osservato al nido di Appio e Vergine un esemplare giovane. Ha imbeccato i pulli. Non ha l'anello alla zampa destra. Altre foto nel nostro Forum e nella nostra Pagina Facebook. (28 aprile 2012)
Inanellati i piccoli i Appio e Vergine
Image and video hosting by TinyPic

Inanellati i pulli di Appio e Vergine, ecco la loro carta d'identità:

Robin - Anello cj2110, peso: 730 gr, ala: 145 mm
Akira - Anello cj2109, peso: 725 gr, ala: 156 mm
Diana - Anello cj 2108, peso: 500 gr , ala: 120 mm
Adonis - Anello cj2111, peso: 480 gr , ala: 115 mm
(26 aprile 2012)
Inanellamento dei pulcini

Inanellamento dei pulli di Appio e Vergine:

Se volete partecipare all'inanellamento dei pulli dei falchi pellegrini Appio e Vergine - Robin, Akira, Diana ed Adonis - ecco l'appuntamento: Roma, via di Salone, Torre Acea, giovedì 26 aprile alle 15:30

Inanellamento dei pulli di Aria e Vento:

Se volete partecipare all'inanellamento dei pulli dei falchi pellegrini Aria e Vento - Welby, Kit, Mitra e Vic - ecco l'appuntamento: Roma, via del Castro Laurenziano, facoltà di Economia (scalinata), lunedì 30 aprile alle 15

Inanellamento dei pulli di Alice e Virgilio:

Se volete partecipare all'inanellamento dei pulli dei falchi pellegrini Alice e Virgilio - Nabil e Scheggia - dovete comunicare nome, cognome e numero del documento d'identità all'email di Francesca Licopoli: francescalicopoli at interfree.it. L'appuntamento è a Roma, via Oriolo Romano 265 (Sede Telecom), mercoledì 2 maggio alle 9:30
Problemi tecnici nell'homepage
Ci scusiamo per il disservizio, l'homepage del sito presenta problemi tecnici. Nel frattempo, tutti gli aggiornamenti possono essere trovati nelle "News" (colonna a destra), nelle sezioni dedicate alle singole webcam e nella nostra pagina Facebook
Nato il primo pulcino di Aria e Vento


E' nato il piccolo Welby, falco pellegrino figlio di Aria e Vento. Auguri. Nella sezione del sito dedicata al loro nido, trovate un video con le immagini del piccolo appena nato e della mamma che mangia il guscio dell'uovo appena dopo la schiusa. L'uovo è stato deposto il 1° marzo. (8 aprile 2012)
Video di Ariane al nido con i fratellini

In attesa dei pulcini, osserviamo le cove dei nostri falchi Image and video hosting by TinyPic
I pulli nasceranno nei primi giorni di aprile! (23 marzo 2012)
Birdcam aderisce e promuove la Giornata Mondiale dell'Acqua
Website: http://www.unwater.org (22 marzo 2012) Image and video hosting by TinyPic
CON BIRDCAM.IT IL BIRDWATCHING SI FA ONLINE!
Image and video hosting by TinyPic
"Pullo di Birdcam.it", acquerello di Roberta Vilmercati
Image and video hosting by TinyPic
Nuovi video
Alle sezioni dedicate ad Aria e Vento e ad Alice e Virgilio potete trovare due nuovi video girati via webcam dal nostro amico Sandrobico. Buona domenica e buone osservazioni con le nostre birdcam! (18 marzo 2012)
Otto falchi, quattro nidi, quattro cove, quattro webcam che li osservano. Migliaia di occhi che li guardano. E' www.birdcam.it
Image and video hosting by TinyPic
Cambio cova Aria - Vento
Cambio cova Aria - Vento. Guardate la delicatezza di papà Vento nel coprire le uova. (13 marzo 2012)
Occhialini per osservare Aria e Vento in 3D


Birdcam.it, il maggiore portale italiano delle webcam sui nidi degli uccelli, ti regala gli occhialini per poter vedere in 3D il nido dei falchi pellegrini Aria e Vento. Gli occhialini sono gratuiti ma, se vuoi, puoi mandarci un contributo cliccando sull'icona "Donate" presente nel nostro sito. Con il tuo contributo ci aiuterai a migliorare i nostri servizi web e supporterai il nostro lavoro di ricerca scientifica a favore degli animali e dell'ambiente. Le istruzioni per ricevere gli occhiali sono nella sezione "Aria e Vento 3D". Gli occhiali vanno conservati, poichè nella prossima stagione la qualità 3D della nostra cam sarà ancora migliore. Buone osservazioni! (13 marzo 2012)
Aria e Vento in 3D
Aria e Vento in 3D - Da oggi il nido di Aria e Vento può essere osservato anche in 3 dimensioni (3D). E' la prima webcam al mondo in 3D in diretta streaming sui falchi! Per visualizzare nel modo migliore la webcam occorrono occhiali 3D rosso/cyano. Se non li avete, al link trovate le istruzioni per riceverli. Gli occhiali saranno inviati senza alcun costo ma, se volete contribuire al miglioramento delle cam del sito e alle attività di Birdcam.it, un contributo per la spedizione è gradito e può essere fatto tramite il link "Donate" del nostro sito. (Per ora sono disponibili 150 occhialini). La cam in 3D offre la migliore visione nel primo pomeriggio. La cam in 3D in modalità fullscreen offre la migliore visione a 2-3 metri di distanza. Image and video hosting by TinyPic
Famiglia al completo Image and video hosting by TinyPic
In questa foto la famiglia al completo al nido dell'Università "La Sapienza": Aria in cova, Vento sul bordo del nido mentre la giovane Ariane in fondo, appolaiata, sorveglia il tutto. (11 marzo 2012)
Nuovo video nella sezione Alice e Virgilio
Alice si alza dalle uova per sgranchirsi un po' e va sul bordo del nido, ma c'è troppo vento e allora torna a covare... (10 marzo 2012)
Video della deposizione del quarto uovo di Aria
Emozionante video sugli ultimi istanti della deposizione del quarto uovo di Aria e Vento. (8 marzo 2012)
7 marzo 2012. Terzo uovo anche per Alice e Virgilio Image and video hosting by TinyPic
E' arrivato il terzo uovo della coppia Alice e Virgilio!
La giovane Ariane tenta la cova al posto dei genitori
La giovane Ariane, nata lo scorso anno, per la prima volta oggi ha tentato, piuttosto maldestramente, di covare le uova dei genitori, Aria e Vento. (7 marzo 2012)
Identificato il giovane falco al nido di Aria e Vento
Identificato il giovane falco, figlio di Aria e Vento, che ancora frequenta il nido dov'è nato nella scorsa stagione riproduttiva. E' Ariane, anello CF2240. L'inanellamento è stato eseguito nel 2011 da Ornis Italica, associazione che gestisce il progetto Birdcam.it. (6 marzo 2012)
6 marzo 2012. Terzo uovo di Aria e Vento Image and video hosting by TinyPic
E' arrivato anche il terzo uovo nel nido di Aria e Vento. Buone osservazioni!
5 marzo 2012. Quarto uovo di Appio e Vergine
Stamattina nel nido di Appio e vergine la nostra webcam ci ha mostrato l'arrivo del quarto uovo!
5 marzo 2012. Secondo uovo di Alice e Virgilio
Con tempismo perfetto, dopo il primo uovo deposto due giorni fa, ecco il secondo uovo della coppia di falchi che alloggiano sopra la torre Telecom di via Oriolo Romano
4 marzo 2012 (h. 15:45) Giovane pellegrino al nido di Aria e Vento
ATTENZIONE - Giovane falco pellegrino al nido sorveglia le uova. E' un figlio di Aria e Vento nato nella scorsa stagione riproduttiva e inanellato nell'ambito del progetto Birdcam.it. E' la prima volta che si osserva un giovane ancora al nido dopo un anno.
4 marzo 2012. Secondo uovo al nido di Aria e Vento
E' arrivato il secondo uovo al nido dei falchi pellegrini di Aria e Vento. Buone osservazioni!
Video della deposizione del primo uovo di Aria e Vento
Dopo una lunga attesa finalmente la nostra Aria ci ha regalato il primo uovo, alle 9:50 del 1° marzo 2012
3 marzo 2012. Primo uovo al nido di Alice e Virgilio
Primo uovo al nido di Alice e Virgilio! Il falco pellegrino Alice oggi ha deposto il suo primo uovo della stagione riproduttiva. Il nido può essere osservato via webcam in live streaming audiovideo
2 marzo 2012 - Deposto il terzo uovo al nido di Appio e Vergine
Oggi il falco pellegrino Vergine ha deposto il suo terzo uovo! Auguri!
1 marzo 2012 -Primo uovo al nido di Aria e Vento
Il falco pellegrino Aria ha appena deposto il suo primo uovo della stagione! Lo scorso anno lo depose il 28 febbraio. Potete seguire la diretta attraverso le nostre webcam, anche in streaming audiovideo
29 febbraio 2012 - Secondo uovo dei falchi pellegrini Appio e Vergine.
29 febbraio 2012 - Secondo uovo dei falchi pellegrini Appio e Vergine.

  Fatbirder's Top 1000 Birding Websites
Terna Tecno SmArt
Fatbirder's Top 1000 Birding Websites

dal Forum

© 2011 Birdcam - All rights reserved