Aquila nera in Africa

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » gio set 25, 2014 5:57 pm

...torna tutte le sere a dormire al nido :zzz:
Allegati
Cattura117.JPG
Cattura117.JPG (30.06 KiB) Visto 2380 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » dom set 28, 2014 8:37 am

Colazione al nido......
Allegati
Cattura23.JPG
Cattura23.JPG (43.94 KiB) Visto 2374 volte
Cattura24.JPG
Cattura24.JPG (43.93 KiB) Visto 2374 volte
Cattura25.JPG
Cattura25.JPG (43.76 KiB) Visto 2374 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » lun set 29, 2014 4:19 pm

.
Allegati
Cattura36.JPG
Cattura36.JPG (35.87 KiB) Visto 2366 volte
Cattura37.JPG
Cattura37.JPG (33.69 KiB) Visto 2366 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » mar set 30, 2014 5:42 am

.
Allegati
Immagine9.jpg
Immagine9.jpg (64.13 KiB) Visto 2364 volte
Cattura44.JPG
Cattura44.JPG (38.41 KiB) Visto 2364 volte
Cattura45.JPG
Cattura45.JPG (40.74 KiB) Visto 2364 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » lun ott 06, 2014 7:18 pm

:zzz: :zzz:
Allegati
Cattura129.JPG
Cattura129.JPG (26.66 KiB) Visto 2347 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

pamela
Senior member
Messaggi: 2273
Iscritto il: lun apr 25, 2011 9:49 am
Località: casale monferrato AL

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da pamela » mar ott 07, 2014 5:29 pm


Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » mar ott 14, 2014 6:44 pm

.
Allegati
Cattura155.JPG
Cattura155.JPG (31.69 KiB) Visto 2334 volte
Cattura154.JPG
Cattura154.JPG (32.87 KiB) Visto 2334 volte
Cattura156.JPG
Cattura156.JPG (29.16 KiB) Visto 2334 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

pamela
Senior member
Messaggi: 2273
Iscritto il: lun apr 25, 2011 9:49 am
Località: casale monferrato AL

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da pamela » sab ott 18, 2014 4:38 am

1609931_859526557400476_5976307809991852847_n.jpg
1609931_859526557400476_5976307809991852847_n.jpg (47.45 KiB) Visto 2319 volte

pamela
Senior member
Messaggi: 2273
Iscritto il: lun apr 25, 2011 9:49 am
Località: casale monferrato AL

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da pamela » sab ott 18, 2014 4:44 am

VIDEO DEL 17 OTTOBRE 2014
CARICATO DA ERNEST PORTER

https://www.youtube.com/watch?v=lQxNiIRnmfs

pamela
Senior member
Messaggi: 2273
Iscritto il: lun apr 25, 2011 9:49 am
Località: casale monferrato AL

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da pamela » mer ott 29, 2014 6:35 pm

video del 28 ottobre 2014
caricato da SunflowerAB321
http://www.youtube.com/watch?v=QNCYpi3w ... e=youtu.be.......

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » mer nov 05, 2014 6:15 am

JONO ADESSO
Allegati
204.JPG
204.JPG (41.85 KiB) Visto 2304 volte
203.JPG
203.JPG (42.84 KiB) Visto 2304 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » mer nov 05, 2014 6:37 am

Bellissimo!
Allegati
Immagine400.jpg
Immagine400.jpg (91.08 KiB) Visto 2303 volte
Immagine401.jpg
Immagine401.jpg (93.19 KiB) Visto 2303 volte
402.jpg
402.jpg (93.54 KiB) Visto 2303 volte
Immagine404.jpg
Immagine404.jpg (84.41 KiB) Visto 2303 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » mer nov 05, 2014 7:51 pm

...è venuto a dormire al nido :love1: :love1:
Allegati
412.JPG
412.JPG (27.03 KiB) Visto 2298 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » sab nov 08, 2014 6:41 pm

Dalla pagina fb
Black Eagle progetto Roodekrans di Verreaux (Nera) Aquila aggressività verso la loro prole
Durante il fine settimana del 25-26 novembre 2014, la coppia di aquila di Verreaux adulti hanno iniziato con i primi aggressività verso Jono e l'autore principale sembra essere Thulane, con Emonyeni ancora astenersi da questo l'attività probabilmente guidato dai suoi istinti materni. Per loro natura, queste specie sono naturalmente aggressivi e territoriali negare il riconoscimento di qualsiasi specie simili nel loro home range immediato e o superiore.
Questo primo aggressione finalizzata alla loro prole è ancora troppo presto, come lo è stato solo sette settimane fuori dal nido. Di solito, tale comportamento è evidente solo nella regione di 10-11 settimane e non vi è alcuna motivazione precisa sul perché il minore sia tormentato questo presto c'è ampio preda e gli adulti hanno fornito adeguatamente.
Questo processo non può essere invertito in qualsiasi modo perché non appena l'assalto ha inizio, Jono dovrà imparare a difendersi da Thulane e, in definitiva Emonyeni. La traiettoria di volo in anticipo per Jono Sarà un viaggio incerto e non importa quanta resistenza si presenta ora, il più intenso sarà assalti diventerà. Un processo graduale che può durare 3-4 settimane, le settimane stanno per essere estremamente difficile per Jono come lui capisce poco del comportamento degli adulti verso di lui e perché le molestie incessanti. Questa lezione però, sarà di grande valore per Jono più tardi nella sua vita quando ha un compagno e figli del proprio e solo allora lui arrivare a comprendere ciò che sta accadendo a lui ora avrà un cuscinetto ripetitivo più tardi nella loro vita.
Non per niente facile, come nel suo primo anno di distanza dal suo home range natale, ha solo una possibilità di sopravvivenza di un umile 20-30%, il che è piuttosto scarsa per una grande specie tali. La fame è di gran lunga il più grande ostacolo che deve superare ... tenendo conto che non ha mai cacciato per se stesso ... gli adulti, inoltre, non gli insegnano a cacciare, è puro istinto che fa scattare il suo cervello che deve mangiare per per sopravvivere ...
Bo van der Lecq
Allegati
aggressione Jono.jpg
aggressione Jono.jpg (70.82 KiB) Visto 2280 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggio da Colibrì67 » ven nov 14, 2014 6:55 pm

AGGIORNAMENTO da fb
BEPR Aggiornamento Nov 2014
13 novembre 2014 alle 11.12 minerale
Di Bo Aquila espresso segnalazione

Foto di Ernest Porter .

La giovanile del Verreaux (Nera) Aquila era stato solo fuori dal nido per 6½ settimane, quando i primi colpi dei genitori insospettate di comportamento aggressivo lo colpirono durante il fine settimana del 25/26 Ottobre!

Questo comportamento è ritenuto troppo presto da ogni punto di vista per questa specie e dovrebbe avere solo iniziato durante la decima settimana, dopo l'involo. Avendo così chiesto che i membri del Black Eagle progetto Roodekrans specificamente controllare questo comportamento, il giovane era stato fortunato in quanto non sembrano essere troppo conflitto durante la settimana e week-end seguente, essendo in tal modo abbastanza rilassato ...

La calma prima della tempesta fu di breve durata, in quanto un importante attacco piovuto addosso da tutte le direzioni Sabato 8 novembre con la femmina che contribuisce per la prima volta troppo! Si può solo immaginare come il giovane deve aver provato ... qui sta aspettando il suo ... i suoi genitori lo portano preda ... lui posatoi ancora sul nido ... poi senza alcun preavviso di sorta la coppia adulta lanciare un attacco molto aggressivo e prolungato su di lui, e come dice il proverbio va "bisogna essere crudeli per essere gentili" anelli vero in questo senso in queste circostanze! Alcuni dei fotografi aviaria più incalliti che sono state registrando l'assalto ha detto che a volte era troppo difficile da osservare come il giovane chiamato incessantemente nel suo tentativo di sfuggire ai colpi, sia in volo o appollaiato ... il suo mondo sta scendendo su di lui ... Fast & Furious! È interessante notare tuttavia, che Domenica 9 novembre è una giornata tranquilla, senza aggressività notato ... come se niente fosse, che confonderà il giovane ancora di più nei giorni a venire.

In ultima analisi, nel tentativo di sfuggire alla persecuzione implacabile, il giovane sarà gradualmente spinto fuori della sua gamma di natale a casa (territorio) dagli adulti, che è un processo graduale che può durare 2 o 3 settimane e durante questo periodo, non è in grado per tornare alla gola nidificazione che era la sua casa dopo la schiusa cinque mesi fa. Si può veramente sentire per lui, sarà presto in grado di dormire sul nido che era la sua zona di comfort e sarà costretto a dormire in un albero, proprio come hanno fatto i suoi genitori ... qualcosa che non è abituato a ... ancora.

Come accennato nella newsletter di ottobre, è imperativo che il giovane raggiunge al cento per cento in tutti i suoi sudditi come senza queste qualifiche le sue possibilità di sopravvivenza diminuisce avrebbe dovuto essere in grado di cogliere l'importanza di lezioni durante le fasi di post involo. Dormire sul nido durante il primo mese dopo l'involo è accettabile, ma non durante il secondo mese e oltre, soprattutto perché quando viene spinto fuori dalla zona home range, non ci sarà alcun nido da nessuna parte che lo attende e improvvisamente il suo istinto devono impegnarsi per garantire che egli deve pettine fuori dal pericolo ... più preferibilmente su una parete rocciosa a picco inaccessibile o un albero di sicuro alto.

Più così, non è mai stato insegnato a cacciare, non ha mai accompagnato i suoi genitori in una sortita caccia e per il tempo che è stato al gola di nidificazione, la preda è sempre stato consegnato a lui e tutto quello che doveva fare era consumare. Mentre lui è ancora all'interno del campo di casa, che continueranno a dargli da mangiare, ma non troppo spesso e forse solo la metà di un pasto ogni due o tre giorni, forse di più. Del tutto insufficiente per una giovanile in crescita e l'istinto sarà ancora una volta se stesso di auto a cacciare la sua preda e questo può essere difficile in quanto non sarà mai certo di una caccia di successo. Durante i primi tentativi, egli può solo avere fortuna una volta ogni dieci tentativo, che è wracking particolarmente nervosa! Sul lato positivo, però, pur crescendo da pulcino a aquilotto al minorile fasi, era stato impresso su tutti i tipi di preda che sono stati portati a lui e questo dovrebbe dargli un vantaggio per sopravvivere, mentre riconosce le voci in una frazione di secondo di vederli e in particolare la caccia che tipo di preda ... è trovare quelli che lo metterà alla prova una volta di più ...

Cordiali saluti,
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Bloccato

Torna a “Birdcams around the world 2014”