Aquila nera in Africa

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » sab ago 01, 2015 7:20 pm

:cuori:
Allegati
Cattura.JPG
Cattura.JPG (44.53 KiB) Visto 560 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mer ago 05, 2015 2:48 pm

Merenda time :emo_pic_18:
Allegati
Cattura.JPG
Cattura.JPG (42.55 KiB) Visto 558 volte
Cattura1.JPG
Cattura1.JPG (41.12 KiB) Visto 558 volte
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (43.71 KiB) Visto 558 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mar ago 18, 2015 9:40 pm

:zzz: :zzz:
Allegati
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (44.82 KiB) Visto 550 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mer ago 26, 2015 5:38 pm

.
Allegati
Cattura.JPG
Cattura.JPG (39.85 KiB) Visto 549 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » lun set 07, 2015 3:57 pm

:ciau:
Allegati
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (44.24 KiB) Visto 542 volte
Cattura3.JPG
Cattura3.JPG (51.05 KiB) Visto 542 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » lun set 28, 2015 5:12 am

.
Allegati
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (54.04 KiB) Visto 523 volte
Cattura3.JPG
Cattura3.JPG (52.96 KiB) Visto 523 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » sab dic 19, 2015 7:59 pm

Recuperato un figlio di Emoyeni e Toulane.... 8 anni :cuori:

Il 16 dicembre (di una festività in sud Africa) ero a una funzione di fine anno con gli amici. Ho ricevuto una chiamata dal nostro presidente, Gerald Draper, che mi informava che un aquila nera con gravi lesioni è stato portato a vulpro, una struttura che se ne frega per, e riabilita avvoltoi e altri uccelli rapaci. E ' stato pensato essere stato emoyeni. Come entrambi gerald e Ernest erano lontano in vacanza sulla costa, mi ha chiesto di partecipare alla questione.
Ho concluso la telefonata, con un cuore che batte e cercando di ottenere il mio ingegno insieme. Il cellulare ha iniziato a suonare di nuovo, e questa volta e ' stato pieter saunders da wonderboom urbano aquila nera. Mi ha informato che era gia ' sulla strada per vulpro, come vive un po ' piu ' vicino a vulpro di me. Era in contatto con natasja a vulpro, e mi ha detto che l'aquila aveva un anello, e che l'anello di cui emoyeni.
Gli ho assicurato che em non era circondato, e quando gli ho chiesto chi le ferite, mi ha detto che è stata sostenuta da un duiker pecora che stava proteggendo il suo agnello dall'essere presa. Ho poi saputo nel mio cuore non era emoyeni, come la nostra coppia principalmente sfrutta numididae e arboreus, con l'occasionale hare.
Alla fine si è stabilito che l'aquila in questione è stato il nostro 2007 chick, comparsi in agosto 2007 dal prof Craig Symes, e credo che a causa di riferimento che era una prole di em, ha causato l'iniziale miss-identificazione. Natasja anche accertato che lei si chiamava makhaza, significato molto, o molto freddo. A quanto pare l'inverno del 2007 è stata eccezionalmente freddo.
Pieter più tardi mi ha detto che l'aquila e ' le gambe erano paralizzati, e che l'hanno messa in una fionda durante la notte. E ' stata passata ai raggi x il giorno dopo, e per fortuna non c'erano ossa rotte.
Ho fatto un giro a vulpro venerdì per andare a incontrare, e a visitare i nostri feriti lady. Personalmente ho aderito al progetto dopo le 2007, quindi non ho mai saputo makhaza.
E ' stato un tale privilegio a massaggiare delicatamente la testa, e lei con molta calma mi guardava solo. Era come se lei ha compreso perfettamente che eravamo lì per prendere di lei. Natasha delicatamente alzato la gamba alzata, e lei lentamente chiusa al talon, quindi c'è un po ' di mobilità. Sono del parere che, una volta che il gonfiore, lei deve ritrovare la piena mobilità alle gambe.
Le foto allegate sono di un maestoso uccello, ma in una posizione molto poco lusinghiero, ma noi abbiamo fiducia in lei potrà recuperare pienamente e si librano in volo presto di nuovo.
L' unico aspetto positivo di questo incidente è che adesso sappiamo per certo che almeno uno dei thulani e emoyeni ' prole è sopravvissuto per otto anni, ormai, e che lei si è stabilizzata in un'area compresa tra 40 e 50 chilometri a nord di L' allevamento del sito.
Desiderando il suo bene.
Johann.

Foto da fb
Allegati
Cattura.JPG
Cattura.JPG (37.74 KiB) Visto 468 volte
Cattura1.JPG
Cattura1.JPG (82.49 KiB) Visto 468 volte
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (45.16 KiB) Visto 468 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » dom dic 27, 2015 9:12 am

Aggiornamento Makhaza

Makhaza, the offspring of Thulani and Emoyeni of 2007 is doing well after her mishap with a Duiker protecting their lamb.
According to a staff member of Vulpro, she is eating well, and is very comfortable in her new sling, as per attached photo.
It would seem that a little time is required for her to heal fully, and her release into the wild once again. Wishing her well. (Reported by Johann van den Berg)
Makhaza, la prole di thulani e emoyeni del 2007 sta andando bene, dopo la sua disavventura con un duiker proteggere loro agnello.
Secondo un membro del personale di vulpro, lei sta mangiando bene, ed è molto a suo agio nella sua nuova fasciatura, come da foto allegata.
Sembrerebbe che un po ' di tempo è necessaria per guarire completamente, e il suo rilascio into the wild, ancora una volta. Desiderando il suo bene. (segnalati da Johann Van Den Berg)

foto da fb
Allegati
Cattura53.JPG
Cattura53.JPG (76.61 KiB) Visto 462 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mar dic 29, 2015 8:01 am

Emo al nido :)
Allegati
Cattura60.JPG
Cattura60.JPG (47.07 KiB) Visto 458 volte
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mar dic 29, 2015 8:04 am

"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell

Avatar utente
Colibrì67
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7999
Iscritto il: mar set 03, 2013 9:19 pm
città di residenza: porto torres

Re: Aquila nera in Africa

Messaggioda Colibrì67 » mar dic 29, 2015 8:08 am

Quando è nata Makhaza

Salve, ho una piccola sorpresa per voi, ragazzi. Dopo qualche ricerca ho trovato un paio di foto di makhaza presa già nel 2007.
Queste foto mostrano sei un pezzo di storia nel lontano 2007, quando lei viveva ancora con i suoi genitori nel Walter Sisulu Nazionale Giardini Botanici. SONO INCLUSE 3 foto di squillare il processo che ci ha consentito di individuare il suo, quando è stata ricoverata per VulPro dopo le sue ferite.
Foto delle aquile prese da garth heydenrych.

https://www.facebook.com/blackeagleproj ... 3218980141
"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" B.Powell


Torna a “Birdcams around the world 2015”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron