Pagina 1 di 1

Articoli su Tessa e Giotto

Inviato: lun mar 31, 2008 6:19 pm
da Sonia
da GREENREPORT
http://www.greenreport.it:80/contenuti/ ... cont=12732

Tornano Giotto e Tessa: falchi pellegrini sul Duomo di Firenze

FIRENZE. Cambiamenti climatici, talvolta scarsità di cibo, portano a nuovi avvistamenti di animali selvatici in città. A dire il vero, il caso di cui stiamo parlando è una vecchia conoscenza della città di Firenze. Si tratta del Falco Pellegrino che nidifica sul Duomo pare da 5-7 anni (anche se la nidificazione è stata accertata solo nella primavera 2006). Il Falco pellegrino (Falco peregrinus) sta ormai colonizzando moltissime città italiane (lo sviluppo di progetti di conservazione e tutela ne ha fatto aumentare gli esemplari, trovano maggior disponibilità di cibo nelle aree urbane, siti di nidificazione idonei e assenza di predatori) e Firenze, insieme a Bologna e Roma, è la città dove la nidificazione del Falco è accertata e ben documentata da lungo tempo.

La provincia ha deciso di proseguire il progetto di monitoraggio del Falco pellegrino urbano, seguendo in diretta video la coppia di Falchi (Giotto il nome del maschio e Tessa della femmina) che ha scelto di nidificare nella cupola del Brunelleschi, per consentire, in un luogo ricco di arte e storia, lo studio agli esperti e la sensibilizzazione ai cittadini. Ad oggi la femmina ha deposto 4 uova: dopo la cova che durerà 31-33 giorni, sarà possibile assistere alla nascita in diretta dei pulcini verso la fine del mese di aprile. Per il 2008, lo staff di Ornisitalica ha sostituito la microtelecamera posizionata l´anno scorso, con un modello più potente e ad alta definizione che restituisce immagini di qualità superiore, avendo cura di operare con molto anticipo così da non arrecare disturbo ai falchi.

Inviato: lun mar 31, 2008 9:00 pm
da Giovanna
Grazie per la news! :D :D :D

Inviato: mar apr 01, 2008 3:43 pm
da Sonia
http://www.nove.firenze.it/vediarticolo ... 4.01.15.10

da Nove di Firenze (giornale on line)

Falchi pellegrini sul Duomo: in diretta sul sito della Provincia grazie a una webcam

Tornano sul sito della Provincia di Firenze le immagini dalla Webcam che riprende in diretta la vita dei due falchi pellegrini, Giotto e Tessa, che hanno messo famiglia sulla Cupola del Brunelleschi del Duomo di Firenze. Altri falchetti sono in arrivo: è già iniziata la cova.

Sono stati i tecnici faunistici della Provincia, gli ornitologi dell’Associazione Ornis Italica, i vigili del fuoco che si sono inerpicati per vederlo sulla cupola del Duomo a volerlo chiamare Giotto, come l’architetto del Campanile. La sua compagna è stata a sua volta chiamata, ispirandosi ad un altro noto personaggio fiorentino, “Monna Tessa”. Torna dunque questo particolare “Reality”, che appassionerà gli ornitologi di tutto il mondo ma pure tutti quanti sanno emozionarsi per la bellezza e la capacità della natura di prendersi le sue rivincite anche nei grandi contesti urbani, sono dedicati tre i siti internet. Il Progetto è coordinato dalla Direzione Agricoltura, Caccia, Pesca e Riserve Naturali della Provincia di Firenze in collaborazione con il Comando provinciale dei Vigili del fuoco, l’Opera del Duomo e l’istituto di informatica Idi.



Cronaca 01/04/08