Piccione con problemi.

In questa sezione è possibile trovare o chiedere consigli per aiutare i nostri amici in difficoltà, oppure per render loro la vita migliore

Moderatori: Giovanna, Passera, Niseema, Giac, °°Gaia°°, Arf@soccorsofauna, Raptorbiol

Avatar utente
Vanna
Senior member
Messaggi: 5728
Iscritto il: lun mag 05, 2008 1:13 pm
Località: Modena

Piccione con problemi.

Messaggioda Vanna » ven set 26, 2008 1:57 pm

Mi sono accorta poco fa che nel parcheggio vicino alla ditta dove lavoro c'è un piccione un pò malmesso. Premetto che io ogni giorno butto del mangime in questo parcheggio (in disuso) per un gruppo di piccioni e purtroppo c'è una rete alta che ci divide. Ho provato a tirargli del mangime e lui pian piano si è avvicinato. Ha il becco tutto pieno di escrescenze penso siano "vaioli" e non riesce a beccare. Ho consultato una mia amica "animalara" come me e abbiamo deciso domattina (sperando che sia ancora vivo) di intrufolarci nel parcheggio e provare a catturarlo. La mia amica dice di non portarlo al centro fauna selvatica perchè secondo lei lo sopprimono, ma di provare a curarlo noi. Ammesso che riusciamo nell'impresa, cosa possiamo fare per aiutarlo. Sembra veramente molto in difficoltà.
Attendo consigli.
Grazie e ciao da Vanna

Avatar utente
Arf@soccorsofauna
Junior member
Messaggi: 12
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:23 pm
Contatta:

Messaggioda Arf@soccorsofauna » sab set 27, 2008 8:42 am

:roll: Salve, le richeste di soccorso è meglio farle tramite cell perchè la posta non è rapida come un contatto telefonico. i numeri arf ricordo sono: 3470037977 - 3284471769 - 3381256111. Magari lei non lo sa perchè si è rivolta direttamente al forum ma sul sito dell'arf i numeri e le specifiche ci sono. Per il piccione spero di essere ancora in tempo. Se è vaiolo sicuro viene soppresso perchè è la prassi mìper non infettare gli altri e non diffondere la malattia e nessun allevatore lo vorrà per gli stessi motivi. Per tenere sotto controllo la malattia (non si cura più di tanto), esiste una pomata da mettere sulle lesioni: il vaiolin (in armacia veterinaria o alla farmamed che sta sull'aurelia a borgata massimina). Poi bisogna capire come sta e quanto è debilitato e questo lo si può stabilere solo dopo che l'avete preso. I nostri veterinari sono disponibili e sul sito arf trovate gli indirizzi. Per favore fate prima una telefonata a noi però perchè siamo noi a gestire le chiamate di emergenza per i veterinari.
a presto!!
sabrina calandra

Avatar utente
Arf@soccorsofauna
Junior member
Messaggi: 12
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:23 pm
Contatta:

Messaggioda Arf@soccorsofauna » sab set 27, 2008 8:44 am

Ups! Mi sono resa conto solo ora che scrive da modena. lì non conosco nessuno ma i farmaci da usare e le condizioni di salute del piccione possiamo comunque discuterle al tel.
vi aspetto.

Avatar utente
Niseema
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7024
Iscritto il: mar mar 06, 2007 6:12 pm
città di residenza: Roma
Località: Roma

Messaggioda Niseema » sab set 27, 2008 2:34 pm

Pagina Facebook di Birdcam.it, visibile anche ai non iscritti → https://www.facebook.com/Birdcam.it

Avatar utente
Vanna
Senior member
Messaggi: 5728
Iscritto il: lun mag 05, 2008 1:13 pm
Località: Modena

Messaggioda Vanna » lun set 29, 2008 7:39 am

Intanto ringrazio vivamente Sabrina dell'Arf per i consigli e la disponibilità e volevo informarvi che purtroppo il piccione non c'è più. Lo abbiamo cercato nel parcheggio ma probabilmente riusciva ancora a volare e sarà andato da qualche altra parte. Ho tenuto sotto controllo quelli che vengono sempre a mangiare ma di lui nessuna traccia. Io generalmente per altri casi di piccioni feriti, ricci od altri animali mi sono sempre rivolta al centro fauna selvatica "Il Pettirosso" di Modena che conosco e stimo, era solo in questo caso che non volevamo portarlo perchè giustamente, come ha scritto Sabrina, sarebbe stato soppresso per non far attaccare la malattia agli altri piccioni :(

Avatar utente
Arf@soccorsofauna
Junior member
Messaggi: 12
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:23 pm
Contatta:

Messaggioda Arf@soccorsofauna » lun set 29, 2008 3:54 pm

Siamo a disposizione per qualsiasi consiglio e sul sito può trovare un pò di info sul soccorso dei pennuti. anche io ho sentito parlare del pettirosso in modo positivo...è proprio la legge italiana che, non consentendo alcun margine di manovra sulla detenzione di fauna selvatica, costringe alla soppressione i soggetti irrecuperabili. Per il vaiolo invece è proprio una questione sanitaria, corretta dal punto di vista biologico e pratico ma per molti discutibile dal punto di vista morale.
Un saluto e a presto.
sabrina


Torna a “Aiuti e consigli per i nostri amici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron