Hacking Nembo Jr e Artemide

Moderatori: Passera, °°Gaia°°, Giac, Giovanna

Patrizia dalla Spagna
Senior member
Messaggi: 445
Iscritto il: sab apr 11, 2009 2:07 pm

Alph

Messaggio da Patrizia dalla Spagna » mer set 02, 2009 1:54 pm

°°Gaia°° ha scritto:E' ovvio che anche io preferisco un animale "felice" ma vivo(e poi felice per me),piuttosto che morto(altrimenti non farei quello che faccio tante volte). Però ogni tanto mi sorge il dubbio,riguardo all'essere "felice".....felice per noi,ma lui o lei sarà felice?Si parla di selvatici e no di cani e gatti ...Alphonse è stato soccorso in natura(perchè lo vedevamo), e si è adattato ad una nuova vita. E spero con tutto il cuore che sarà felice :D


Animali felici, vivi ed...interi! Non con le ali mancanti!

Può essere felice un rapace in cattività quanto infelice un cane con un padrone che lo fa ingrassare a forza di scatolette, e camminare poco...

Alphonse era troppo piccolo per rendersi conto della differenza tra il vivere libero, in natura, oppure in un giardino con amici "umani" :lol: Sono sicura che lui sarà felice, meno gli altri volatili che vengono soccorsi già adulti e portati in un centro, molte volte relegati in gabbia per il resto della loro vita :cry:

Avatar utente
°°Gaia°°
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1967
Iscritto il: mer mar 07, 2007 11:12 am
Località: Roma

Re: Alph

Messaggio da °°Gaia°° » mer set 02, 2009 2:04 pm

Animali felici, vivi ed...interi! Non con le ali mancanti!
questo sempre per noi....
Può essere felice un rapace in cattività quanto infelice un cane con un padrone che lo fa ingrassare a forza di scatolette, e camminare poco...
concordo
Alphonse era troppo piccolo per rendersi conto della differenza tra il vivere libero, in natura, oppure in un giardino con amici "umani" :lol: Sono sicura che lui sarà felice, meno gli altri volatili che vengono soccorsi già adulti e portati in un centro, molte volte relegati in gabbia per il resto della loro vita :cry:
non sappiamo quello di cui veramente si rendono conto;quando si trovano animali feriti ed in difficoltà l'unica cosa è portarli in un centro, o persone competenti,ma se pensassimo che tutti rimangano in gabbia poi,allora non dovremmo soccorrerli e lasciarli al loro destino,purtroppo molto spesso creato da noi umani.

Però sai io sono una sognatrice, e spero sempre che quello che decidiamo e facciamo per nostri amici(selvatici e no) sia sempre la cosa migliore per loro. :wink:
"il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni" E. Roosevelt
"E' molto difficile, se non impossibile, dare la serenità e la gioia agli altri se non l'abbiamo nei nostri cuori" Madre Teresa

Avatar utente
Lollo73
Senior member
Messaggi: 636
Iscritto il: ven mar 09, 2007 9:31 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Alph

Messaggio da Lollo73 » gio set 03, 2009 11:29 am

°°Gaia°° ha scritto:...non sappiamo quello di cui veramente si rendono conto;quando si trovano animali feriti ed in difficoltà l'unica cosa è portarli in un centro...
assolutamente d'accordo con te!

infatti aspetto con ansia la pubblicazione del nuovo regolamento ;-)
Lorenzo
http://lolloeyeinthesky.spaces.live.com/

"La Natura non fa nulla di inutile" (Aristotele)

Bloccato

Torna a “Rebecca e Nembo 2009”