Lazio-calendario venatorio + info caccia

Qui si possono inserire notizie e iniziative d'interesse ornitologico e ambientale, oltre alle petizioni pro ambiente e animali

Moderatori: Passera, °°Gaia°°, Giac, Giovanna

Rispondi
Avatar utente
Lollo73
Senior member
Messaggi: 636
Iscritto il: ven mar 09, 2007 9:31 am
Località: Roma
Contatta:

Lazio-calendario venatorio + info caccia

Messaggio da Lollo73 » lun ago 31, 2009 2:05 pm

ciao
dal sito della Regione Lazio ecco il calendario che permettera' come ogni anno l'inizio di questo assurdo ed ormai anacronistico "sport"...e mi limito a definirlo cosi'....mordendomi la lingua
Si inizia il 20 Settembre :-(

qui il pdf del calendario
http://www.regione.lazio.it/binary/agri ... gato_A.pdf

in questo link della LAC Veneto un utile vademecum sulla caccia che ognuno di noi dovrebbe portare e consultare attentamente
stampatelo e diffondetelo!
www.lacveneto.it/Documenti/Vademecum.pdf
Lorenzo
http://lolloeyeinthesky.spaces.live.com/

"La Natura non fa nulla di inutile" (Aristotele)

Avatar utente
Vanna
Senior member
Messaggi: 5728
Iscritto il: lun mag 05, 2008 1:13 pm
Località: Modena

Messaggio da Vanna » lun ago 31, 2009 2:11 pm

Li ho già cominciati a vedere anch'io nelle campagne della mia città intenti ad addestrare i loro poveri cani.......non vi dico le cose che penso ogni volta che li incontro :twisted: :twisted: :twisted:

Niseema

Messaggio da Niseema » lun ago 31, 2009 2:18 pm

COMUNICATO STAMPA ENPA

CACCIA: NEL LAZIO PARTE LA MATTANZA. ATTENTI AGLI SPARI IN CAMPAGNA
L'ENPA AMMONISCE i CACCIATORI “SE SBAGLIATE MIRA C'E' L'ARRESTO”.

Grazie alla preapertura concessa dalla regione lazio si potrà
sparare già dal 2 settembre, con grandi rischi per chi passeggia nei boschi.

A fine mandato la giunta Marrazzo regala due giornate
di caccia anticipata ai cacciatori laziali. L'assessore
Valentini, evidentemente già in campagna elettorale, non
ha perso occasione per accattivarsi il mondo venatorio
concedendo due gionate di caccia in anticipo rispetto all'apertura
prevista dalla normativa nazionale. Così, da mercoledì 2 settembre
si potranno ammazzare tortore, gazze, cornacchie e ghiandaie
per il divertimento dei cacciatori laziali i quali potranno liberamente
girare nelle campagne sparando a qualsiasi cosa somigli agli
animali condannati a morte dalla regione lazio. “Cacciatori attenti, se
sbagliate mira sono dolori” - ammonisce Claudio Locuratolo Presidente
dell'ENPA di Roma - “se colpite animali diversi da quelli autorizzati
nella preapertura, rischiate sanzioni penali pesantissime, oltre al
sequestro delle armi è previsto l'arresto fino ad un anno”. L'ENPA
accusa la regione Lazio di carenza di democrazia, di utizzare metodi
vergognosi per una pubblica amministrazione, “Il decreto del Presidente
della regione che concede l'apertura anticipata al 2 settembre è
stato pubblicato sul bollettino ufficiale della regione il 14 agosto
questo per rendere impossibile all'ENPA e alle altre associazioni di tutela
animali e ambiente, di ricorrere alla Giustizia amministrativa per impugnare
il provvedimento, in quanto ovviamente non ci sono i tempi per adire
al TAR prima dell'apertura della caccia concessa. Questi sono mezzucci
vegognosi e di basso livello politico”. L'ENPA di Roma informerà di
questa vergogna i propri soci e simpatizzanti che soltanto nella capitale
sono circa 3000, certamente si ricorderanno nel 2010 nelle urne
chi ha concesso tutto questo. Chiediamo al Presidente Marrazzo di
intervenire con urgenza e annuallare il decreto di morte per i poveri
animali selvatici del lazio, già messi a dura prova dalla siccità e dal caldo
torrido.

contatti 3347107800

VISITATE IL NUOVO SITO www.enparoma.org

ENPA Ente Nazionale Protezione Animali (Onlus)
sezione di Roma
Via Terni 42 00182 Roma
Tel. 0670307099 Fax.0670307091
www.enparoma.org

---------------------------
----- Original Message -----

From: LAV Sedi Locali

Sent: Monday, August 31, 2009 11:57 AM
Subject: Comunicato LAV. CACCIA, RIAPRE IN ANTICIPO LA STAGIONE VENATORIA NEL LAZIO, GRAZIE ALLE PREAPERTURE CONCESSE DALLA REGIONE. LAV: "BASTA REGALI ALLE DOPPIETTE! IL PRESIDENTE MARRAZZO, ANCORA UNA VOLTA, NON HA RISPETTATO IL PROGRAMMA LAV FIRMATO NEL 2005

Comunicato stampa LAV – 31.8.09

CACCIA, RIAPRE IN ANTICIPO LA STAGIONE VENATORIA NEL LAZIO, GRAZIE ALLE PREAPERTURE CONCESSE DALLA REGIONE.



LAV: “BASTA REGALI ALLE DOPPIETTE! IL PRESIDENTE MARRAZZO, ANCORA UNA VOLTA, NON HA RISPETTATO IL PROGRAMMA LAV FIRMATO NEL 2005, E HA SANCITO NUOVAMENTE LA MORTE DI MIGLIAIA DI ANIMALI”.



LA LAV: “FONDAMENTALE LA MASSIMA ALLERTA PER EVITARE INCIDENTI AD IGNARI TURISTI”.



In anticipo sull’inizio della stagione venatoria 2009/10, i cacciatori laziali torneranno ad imbracciare le loro armi già nei giorni del 2 e 6 settembre, grazie al regalo loro concesso – anche quest’anno! – dal Presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, su proposta dell’Assessore all’Agricoltura, Daniela Valentini.



Con il Decreto del Presidente della Regione n.529 del 4 agosto 2009, infatti, la Regione Lazio ha concesso, in deroga alla Legge Nazionale 157/92, due giornate, il 2 ed il 6 settembre p.v. di esercizio venatorio da appostamento fisso o temporaneo (senza l’ausilio del cane) alle specie: Tortora (Streptopelia turtur turtur), Cornacchia grigia (Corvus corone cornix), Gazza (Pica pica) e Ghiandaia (Garrulus glandarius).



“Queste concessioni sono veri e propri regali elargiti dal Presidente Marrazzo e dall’Assessore Valentini ai cacciatori, di cui la fauna selvatica del Lazio, anche quest’anno stremata dagli incendi estivi, non aveva proprio bisogno”, dichiara Massimo Vitturi, Responsabile nazionale Fauna Selvatica LAV.



Anche lo scorso anno, il Presidente Marrazzo e l’Assessore Valentini avevano condannato a morte migliaia di Cornacchie grigie, Tortore, Gazze e Ghiandaie, concedendo 2 giornate di preapertura del calendario venatorio alle doppiette laziali.



Alle proteste della LAV e di tanti cittadini dello scorso anno, nessuna risposta è arrivata dalla Regione.



Fra tutti i regali elargiti ai cacciatori, le “deroghe al calendario venatorio”, così come “il diritto i passaggio sui terreni di proprietà” (art. 842 Codice Civile), sono i privilegi più contestati dai cittadini: una sorta di dazio elettorale che ancora troppi politici continuano a pagare alle associazioni venatorie, ignorando i danni ambientali, la sensibilità dei cittadini (in netta maggioranza contrari alla caccia) e, non ultimo, il diritto alla vita degli animali.



“Questi regali alle doppiette laziali non solo rappresentano un passo indietro rispetto alla tutela della fauna prospettata dalla Regione Lazio, ma contraddicono ancora una volta quanto Marrazzo aveva promesso firmando il nostro programma elettorale – prosegue la LAV – Probabilmente anche quest’anno, a pochi mesi dalle elezioni regionali, gli Amministratori della Regione Lazio hanno preferito suscitare la simpatia dei voti dei cacciatori laziali, piuttosto che rappresentare le istanze della associazioni animaliste, la sensibilità dei tanti cittadini e la sorte infausta della fauna selvatica laziale”.



La LAV auspica che il Presidente della Regione Lazio utilizzi questi ultimi mesi di attività pre-elettorale per realizzare almeno alcuni degli impegni in favore dei diritti degli animali contenuti nel Programma LAV 2005 e sottoscritti da Pietro Marrazzo e da diversi esponenti della Giunta e della maggioranza in Regione.



La LAV chiede alla Regione che si usi particolare cura nell’allertare le Forze dell’ordine impegnate nei controlli venatori, affinché non solo i cacciatori si attengano alle disposizioni normative, ma si evitino incidenti ad ignari turisti che possono trovarsi nei luoghi aperti ed adibiti all’attività venatoria.





31 agosto 2009


--------------------------------------------------------------------------------
LAV Onlus - Comitato Regionale Lazio

Ufficio Stampa: bruno.ceravolo@lav-roma.it – 3204795549 www.lav-roma.it

Ufficio Stampa LAV Nazionale 06.4461325 www.lav.it

Avatar utente
°°Gaia°°
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1967
Iscritto il: mer mar 07, 2007 11:12 am
Località: Roma

Messaggio da °°Gaia°° » lun ago 31, 2009 2:29 pm

oddio ricomincia la mattanza!!
:cry: :cry: :cry:
"il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni" E. Roosevelt
"E' molto difficile, se non impossibile, dare la serenità e la gioia agli altri se non l'abbiamo nei nostri cuori" Madre Teresa

Rispondi

Torna a “Notizie, iniziative, petizioni, appelli”