La prima nidificazione dell'assiolo nel Lazio

Qui si possono inserire notizie e iniziative d'interesse ornitologico e ambientale, oltre alle petizioni pro ambiente e animali

Moderatori: Passera, °°Gaia°°, Giac, Giovanna

Rispondi
Niseema

La prima nidificazione dell'assiolo nel Lazio

Messaggio da Niseema » gio set 03, 2009 9:30 am

La prima nidificazione dell'assiolo nel Lazio

http://roma.repubblica.it/multimedia/ho ... f=rephpsp3

Niseema

Messaggio da Niseema » gio set 03, 2009 9:32 am

Omniroma-ANIMALI, PARCO RIVIERA ULISSE: PRIMA NIDIFICAZIONE ASSIOLO
(OMNIROMA) Roma, 01 set - "Prima nidificazione di assiolo (Otus
scops) nelle cassette nido installate nel Parco di Gianola e
Monte di Scauri, Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse.
Dopo un anno di attesa, primo successo per le cassette nido
installate nel Parco di Gianola e Monte di Scauri (comuni di
Formia e Minturno) nel territorio gestito dall'Ente Parco
Regionale Riviera di Ulisse. Una delle sei cassette nido
posizionate a marzo 2009 ha infatti ospitato la nidificazione di
una coppia di assioli e grazie a controlli periodici, effettuati
con tutte le cautele del caso da Nicola Marrone e Fabio
Giannetti del servizio naturalistico dell'Ente Parco, è stato
possibile seguire e documentare fotograficamente le diverse fasi
della riproduzione, dalla deposizione di cinque uova fino
all'involo dei giovani assioli". Lo comunica in una nota l'Ente
Parco Riviera di Ulisse.
"I cinque pulli sono stati inanellati da Fabio Giannetti al fine
di poter monitorare nei prossimi anni sia le rotte migratorie
delle popolazioni nidificanti nel basso Lazio sia la fedeltà al
territorio e ai siti di riproduzione - si legge - Questo
successo è una prima ricompensa per l'Ente Parco e per chi ha
creduto in questa idea ed ha contribuito in prima persona alla
costruzione, installazione e monitoraggio delle cassette nido,
dai tecnici del servizio naturalistico agli operai dell'Ente ed
ai guardiaparco. Durante alcune sessioni di ascolto notturno
compiute in primavera nell'area delle cassette nido sono stati
individuati diversi maschi in canto e queste osservazioni fanno
ritenere che nei prossimi anni un numero significativo di coppie
di assioli potrebbe scegliere di nidificare nei nidi artificiali
allestiti dall'Ente Parco".
"Per questo motivo anche per gli anni a venire verrà
incrementato il numero delle cassette nido e l'installazione di
queste sarà ampliata a nuove aree in modo da accrescere le
possibilità di colonizzazione da parte di un numero sempre
maggiore di coppie di assiolo - prosegue - L'assiolo è un
uccello migratore con territori di svernamento nelle savane
boschivo-arbustive a sud del Sahara, la presenza di siti di
nidificazione nel territorio di pertinenza dell'Ente Parco è
indice di alta qualità dell'ecosistema
oltre che elemento di enorme fascino se si pensa alle migliaia
di km percorse da questi uccelli nel corso delle loro migrazioni
fra l'Europa e l'Africa".

Avatar utente
Vanna
Senior member
Messaggi: 5728
Iscritto il: lun mag 05, 2008 1:13 pm
Località: Modena

Messaggio da Vanna » gio set 03, 2009 9:48 am

Bella notizia! :D :D :D

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Messaggio da Giovanna » gio set 03, 2009 9:50 am

Bella notizia!

Immagine
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
°°Gaia°°
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1967
Iscritto il: mer mar 07, 2007 11:12 am
Località: Roma

Messaggio da °°Gaia°° » gio set 03, 2009 12:03 pm

si si si :lol: :lol:
"il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni" E. Roosevelt
"E' molto difficile, se non impossibile, dare la serenità e la gioia agli altri se non l'abbiamo nei nostri cuori" Madre Teresa

Rispondi

Torna a “Notizie, iniziative, petizioni, appelli”