Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Qui si possono inserire notizie e iniziative d'interesse ornitologico e ambientale, oltre alle petizioni pro ambiente e animali

Moderatori: Passera, °°Gaia°°, Giac, Giovanna

Rispondi
Avatar utente
Nuri945
Senior member
Messaggi: 15584
Iscritto il: lun apr 07, 2008 5:18 pm
Località: Firenze

Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Messaggio da Nuri945 » sab ott 13, 2012 9:56 am

da fb Birdcam Italia e La Repubblica Firenze hanno condiviso un link.

http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... 4398184/1/

Fratture alle zampe e alle ali causa di una scarica di pallini sparati da un fucile da caccia. Un rarissimo esemplare di ibis eremita è stato ferito gravemente. Lo rivela la Lipu di Livorno dove l'animale è stato portato per essere curato: a trovarlo, a Cecina, è stata la forestale. L'ibis ha riportato fratture alle zampe e alle ali. "Un fatto gravissimo, per una specie estinta in Europa da 400 anni e oggetto di un progetto di reintroduzione da parte del Waldrappteam di Vienna - commenta la Lipu -. L'animale, dotato di Gps e anelli, sarà sottoposto in giornata a operazione chirurgica nel tentativo di risolvere le fratture alla tibia della zampa destra e al radio dell'ala sinistra"

:wtf: :wtf: :wtf: basta vedano volare qualcosa e...sparano :muro: :muro:
DanielaImmagine

Avatar utente
Passera
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7324
Iscritto il: dom apr 08, 2007 9:20 am
città di residenza: Roma
Località: Roma

Re: Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Messaggio da Passera » dom ott 14, 2012 11:54 am

http://www.lipu.it/news/no.asp?1431
sono dei disgraziati... e' da ieri che sto urlando ovunque! basta...
Alla zampa di ogni uccello che vola e' legato il filo dell'infinito.(victor hugo)

Avatar utente
Nuri945
Senior member
Messaggi: 15584
Iscritto il: lun apr 07, 2008 5:18 pm
Località: Firenze

Re: Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Messaggio da Nuri945 » dom ott 14, 2012 12:31 pm

e più tardi è uscita anche una seconda notizia, altri 2 feriti di cui uno morto

http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... 4398184/1/

Un Ibis ucciso e due gravemente feriti in pochi giorni. E' allarme bracconaggio a Livorno, dove la Lipu ha segnalato tre casi di Ibis eremita neri, animali estinti in Europa e oggetto di un progetto di reintroduzione, bersaglio della caccia illegale. Ieri un esemplare era stato colpito alle zampe e alle ali ed è ancora grave in clinica veterinaria. Oggi altri due casi con un uccello che è stato ucciso e l'altro in gravissime condizioni.
"I nostri amici austriaci che seguivano gli ibis grazie al segnalatore GPS e si occupano di reintrodurre gli Ibis in Italia sembrerebbe siano stati ostacolati durante il recupero degli stessi animali feriti, molto probabilmente dagli stessi bracconieri che li hanno colpiti - dichiara il presidente della LIPU Fulvio Mamone Capria - Un gesto grave che dovrà essere approfondito dagli investigatori al fine di valutare la possibilità di risalire ai responsabili. La LIPU chiede che vengano potenziati i controlli di polizia venatoria da subito e, laddove venissero individuati i colpevoli, ha dato mandato ai propri legali per essere parte civile nel processo"
"C'è un indignazione che sta nascendo a livello internazionaleper questo gesto di incredibile crudeltà - continua Mamone Capria - uccelli rarissimi, testimonial di un progetto internazionale di reintroduzione nel nostro paese, vittime della ferocia di "sparatori" senza anima. "Chiederemo al ministero dell'Interno di attivare azioni specifiche di contrasto al bracconaggio e al Parlamento di occuparsi del tema dell'aumento delle pene per chi viola la legge sulla tutela della fauna. Siamo di fronte ad un'emergenza seria e vanno previste risposte urgenti ed efficaci per difendere la nostra fauna selvatica di fronte alla follia del bracconaggio".
DanielaImmagine

Avatar utente
Nuri945
Senior member
Messaggi: 15584
Iscritto il: lun apr 07, 2008 5:18 pm
Località: Firenze

Re: Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Messaggio da Nuri945 » gio ott 18, 2012 5:05 pm

Morto anche l'altro ibis
Era stato colpito dai bracconieri
Il rarissimo esemplare eremita aveva l'addome perforato. Denunciato il cacciatore che ha sparato, uccidendo anche un altro uccello

.............................La Lipu intanto lancia l'allarme bracconaggio: il centro Cruma di Livorno dall'inizio della stagione venatoria è affollato di rapaci e di specie protette colpiti da fucilate. "Sono almeno una trentina dal primo di settembre i ricoveri per uccelli rari e protetti impallinati - dice Bedini - Abbiamo ad esempio un gufo di palude, specie molto rara, che ha perso un occhio per un pallino che gli si è conficcato nel cervello. Oltre al gufo tra gli altri ci sono due sparvieri, 3 falchi pecchiaiolo, uno smeriglio, un picchio verde, un falco di palude, una poiana e un gheppio, tutti colpiti da armi da fuoco".
(18 ottobre 2012) © RIPRODUZIONE RISERVATA

articolo completo qui http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... -44795218/
DanielaImmagine

paradisaea
Junior member
Messaggi: 17
Iscritto il: lun mar 04, 2013 10:56 am
città di residenza: Roma

Re: Caccia, ferito rarissimo esemplare di Ibis eremita

Messaggio da paradisaea » mar mar 26, 2013 11:27 am

Salve, non so se sia questo il topic giusto, avevo letto un po' di tempo fa sul vostro sito internet una notizia relativa ad un ibis eremita che si era smarrito vicino all'Argentario. Non so se sia lo stesso che è stato poco fa avvistato all'Aeroporto di Arezzo, come ho potuto leggere da un messaggio inviatomi dall'Oasi WWF Maremma, che riporto qui di seguito:


E' appena giunta la segnalazione dal comando dei Vigili del Fuoco dell'Aeroporto di Arezzo che uno degli ibis eremita del progetto Waldrappen sosta da due giorni all'interno dell'aeroporto. Ringraziamo il vigile Benedetto Maffezzini per la pronta segnalazione.

Rispondi

Torna a “Notizie, iniziative, petizioni, appelli”