Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » gio ott 04, 2012 10:45 pm

Queste in sunto le notizie che ho trovato in giro.
La femmina che ha preso dimora con Pa è grande e possente..
S2 è ancora in rehab, procede bene con il falconiere.
Ma il giorno in cui verrà rilasciata-- non prestissimo perché è ancora alla fase del "logoro", sarà un Dies Irae...

:what: :what: :what:
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » sab ott 06, 2012 12:41 pm

S2 è diventata un po' ribelle e il falconiere deve riguadagnarsi la sua fiducia.
Inoltre è in fase di muta e nuove penne crescono.
Il suo rilascio non è previsto prima di metà novembre.

Riassunto veloce di un post di Coriena su BCAW.


:thanks:
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » sab ott 06, 2012 12:48 pm

- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Gabbiano
Senior member
Messaggi: 29751
Iscritto il: sab apr 28, 2007 9:59 am
Località: Mestre (Venezia)

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Gabbiano » lun ott 08, 2012 9:57 am

ScreenHunter_03 Oct. 08 10.57.jpg
ScreenHunter_03 Oct. 08 10.57.jpg (65.94 KiB) Visto 2380 volte

Avatar utente
Gabbiano
Senior member
Messaggi: 29751
Iscritto il: sab apr 28, 2007 9:59 am
Località: Mestre (Venezia)

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Gabbiano » sab ott 13, 2012 1:06 pm

ScreenHunter_04 Oct. 13 14.06.jpg
ScreenHunter_04 Oct. 13 14.06.jpg (23.71 KiB) Visto 2364 volte
ScreenHunter_03 Oct. 13 14.04.jpg
ScreenHunter_03 Oct. 13 14.04.jpg (49.99 KiB) Visto 2364 volte

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » dom ott 14, 2012 2:39 pm

E' con molto dolore che do qui la notizia della morte di S2 avvenuta venerdì scorso in circostanze non ancora chiarite..
Avrebbe dovuto tornare libera dopo la metà di novembre.

Ora vola libera da ogni possibile sconfitta e pena in un nuovo cielo.
Grazie per tutto quello che ci hai dato, bel falco coraggioso!


:sad: :sad: :sad:
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Gabbiano
Senior member
Messaggi: 29751
Iscritto il: sab apr 28, 2007 9:59 am
Località: Mestre (Venezia)

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Gabbiano » dom ott 14, 2012 2:46 pm

oh nooooo......ma non stava meglio? io pensavo che tornasse.... :sad: :sad:


mi ero illusa...ma cosa è successo?

hanno tentato.....ma quante sofferenze avrà passato.... :(

marian53
Senior member
Messaggi: 1035
Iscritto il: mer mar 02, 2011 11:36 pm
Località: Nederland

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da marian53 » dom ott 14, 2012 2:52 pm

Peregrine S2 improvvisamente morto

Gemert, Domenica, 14 Ottobre 2012

Peregrine S2 all'inizio di questa settimana è morto improvvisamente. Sezione da un veterinario ha rivelato che la sua morte è il risultato di una invasione di larve di mosca. Tutte le persone coinvolte sono molto turbato per la morte di S2. Questa sensazione è ulteriormente rafforzata perché era in procinto di tornare con successo alla natura.

Il pellegrino noto S2, che dal 2007 con successo rimuginava sulla torre di De Mortel, è stato trovato lo scorso anno con un'ala spezzata. Ulteriori analisi hanno mostrato l'ala spezzata a causa di un fucile da caccia. Veterinario Caroline Hommer riuscito con Dirk Riemersma l'intervento chirurgico frattura ala da riparare. Dopo diversi mesi ha mostrato l'ala sufficientemente recuperato. Il suo rilascio è stato ritardato fino a questo autunno. Il suo posto sulla torre era già occupato da un altro pellegrino, e abbiamo deciso di salvare il suo territorio una battaglia.

Sotto la responsabilità del volatile asilo Someren, il falco pellegrino trova in un ambiente tranquillo, dove, in attesa del rilascio ulteriore potrebbe recuperare e muta. Il mese scorso, è stata trasferita da lì a un falconiere per la fase finale del processo di riabilitazione. Il falconiere sarebbe la perdita della condizione, causata dalla cattività, per ricostruire. Poi si sarebbe in grado di indipendente preda da catturare.

Il falconiere, molto competenti e con esperienza con i falchi pellegrini, stava per iniziare l'addestramento. Questo ha atteso fino a quando le penne delle ali ultime sono state coltivate. È stato stimato che ben S2 poteva volare e rilasciato un paio di settimane potrebbe essere giustificata.

Il falco pellegrino falconiere superato questa mattina settimane morti. S2 aveva appena mangiato la sera prima e aveva mostrato alcun segno di malattia. Raptors dimostrano che di solito molto tardi, perché non possono permettersi di essere malato. Anche quando, dopo alcuni giorni di malattia si sarebbe ripreso, allora sono in natura così indebolito dalla mancanza di cibo che non saranno in grado di catturare le prede e sono spesso condannati. La probabilità è alta che i predatori che si preda ad essere visto. Per queste ragioni vanno fino alla fine amara.

Con ulteriori indagini dal falconiere ha mostrato che la parte inferiore del corpo è stata colpita. Proprio perché gli è stato assegnato falco ha un resto di muta completamente, il danno è stato coperto dalle molle e lo stesso falco ha mostrato alcun segno di malattia, che non può percepire. Il falconiere è molto sconvolto dal fatto che questo è giusto per lui, in questo particolare uccello e in questa fase è fatto.

Peregrine S2 viene poi trasferito Hommer ricerca veterinario Caroline. Si è riscontrato che la causa della morte è il risultato di una invasione di vermi sia larve di mosca, chiamato miasi. Le larve si nutrono in una certa fase della loro vita con i tessuti vivi o morti di un host. Maggots solito vivono in cadaveri, ma può anche invadere tessuti vitali, principalmente attraverso una ferita aperta. Una mosca adulta depone le uova sulla scena, dopo la quale poco dopo la posa schiusa. In condizioni ideali, le uova si schiudono entro poche ore e le larve attraverso la pelle verso il go addome. Sono causa di distruzione di massa dei tessuti. Ciò può portare alla morte entro 24-48 ore che soffrono. Una radiografia finale ha confermato che questo era innegabile S2. L'anello di colore bianco S2 e l'anello di base della stazione migratoria sono stati effettivamente temporaneamente rimosso a causa delle cinghie di formazione erogate. Una breve spiegazione di Hommer Caroline è al di sotto di questo messaggio.

Ahimè, ahimè, questo pone fine alla storia straordinaria di S2. Il famoso, se non il pellegrino più famoso degli ultimi anni. Abbiamo avuto così felice un futuro nuovo e premiato noi erano già preparando a rilasciare la sua. Inglese Radio Ingegneria avuto una stazione speciale S2 che abbiamo fatto un paio di mesi dopo la sua uscita potrebbe seguire e che quindi perdere peso. Film innesto era pronta per i suoi battiti d'ala prima in aria per filmare il documentario su S2 sarebbe fatto.
Non è stato concepito per essere, la storia finisce qui bruscamente.

Il Gemert Vogelwerkgroep ringraziare tutti coloro che negli ultimi mesi si sono impegnati per pellegrino S2. I veterinari, l'Uccello in materia di asilo Someren, il falconiere, Paesi Bassi BirdLife, il gruppo di lavoro Peregrine Paesi Bassi, tutti i donatori che hanno contribuito alla riabilitazione di S2 e tutti i suoi fedeli seguaci, che in tutti questi anni hanno ammirato.

Dichiarazione Veterinario:
Causa della morte pellegrino S2

Per essere sicuri al 100% che stiamo certamente a che fare con la S2, vi è prima una radiografia della fascia destra. Questo è chiaro a vedere le vecchie fratture. Tuttavia, è anche evidente che tutte le ossa ancora ben cresciuti insieme. Non vi sarebbe quindi alcun dubbio circa il bene di nuovo funzionare correttamente con questa ala. Purtroppo, non siamo in grado di percepire.

Durante la sezione in cui viene eseguita S2 è trovato che questo è un invasione di larve defunto o vermi o volare, chiamato miasi. Le larve si nutrono in una certa fase della loro vita con i tessuti vivi o morti di un host. Maggots solito vivono in cadaveri, ma può anche invadere tessuti vitali, principalmente attraverso una ferita aperta. Una mosca adulta depone le uova sulla scena, dopo la quale poco dopo la posa schiusa. In condizioni ideali, le uova si schiudono entro poche ore e le larve attraverso la pelle verso il go addome. Sono causa di distruzione di massa dei tessuti. Ciò può portare alla morte entro 24-48 ore che soffrono.

Con il dolore nel mio cuore dico addio a S2.

E 'stato molto bello, con S2 e tutte le persone intorno a loro di lavorare insieme al fine di contribuire ad un pezzo di riserve
della fauna olandesi. Purtroppo, questo particolare uccello ancora troppo presto diminuito.

Drs. Caroline Hommer

Siamo stati in attesa di questa prima indagine di Hommer Caroline sulla morte di S2 pellegrino e, purtroppo, si deve essere molto povera e stato del messaggio intrieste. Era così vicino, e poi ancora sbagliata!

VWG Gemert


:muro: :crybaby: :crybaby: :crybaby: :crybaby:

pamela
Senior member
Messaggi: 2273
Iscritto il: lun apr 25, 2011 9:49 am
Località: casale monferrato AL

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da pamela » dom ott 14, 2012 2:54 pm

veramente un grandissimo dolore

falco S2 bellissima .....lei che desiderava tanto volare libera per i cieli.... troppo tempo in cura e lei si sara' lasciata andare perche' capiva che la liberta' non arrivava ....e poi chissa'......comunque veramente non ci voleva .

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » dom ott 14, 2012 3:20 pm

Thank you Marian!

Anch'io ho soltanto questo. =|

http://www.peregrinefalcon-bcaw.net/vie ... aa#p208273

There is an article on VWG:
In invasion of flylarves caused S2's death. The deseqse is called myiasis..
Veterinary Pathology: any disease that results from the infestation of tissues or cavities of the body by larvae of flies.

http://www.vwggemertslechtvalk.nl/nieuw ... 19-04.html

E tutto questo è accaduto in cattività e sotto stretta sorveglianza..
A questo punto vorrei che SW restasse tranquilla nel suo nido, meglio cavarsela da sola o morire in santa pace a casa sua!
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Passera
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 7324
Iscritto il: dom apr 08, 2007 9:20 am
città di residenza: Roma
Località: Roma

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Passera » dom ott 14, 2012 5:10 pm

sono dispiaciuta ed attonita per l'accaduto! S2 ti abbiamo odiata ed amata,sei entrata nei nostri cuori!ora vola libera nei cieli infiniti!
Alla zampa di ogni uccello che vola e' legato il filo dell'infinito.(victor hugo)

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » dom ott 14, 2012 10:37 pm

Anch'io sono attonita.
Pace su di lei..
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Giovanna
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11377
Iscritto il: mar mar 06, 2007 8:16 pm
città di residenza: Padova
Località: Padova

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Giovanna » lun ott 15, 2012 9:12 am


Per completezza posto anche la traduzione in inglese di AlisonL del resoconto sulla morte di S2.
Thanks Alison!


The peregrine S2 has died unexpectedly

Gemert, Sunday, October 14, 2012

The peregrine S2 died unexpectedly earlier this week. A necropsy by a veterinarian has revealed that her death is the result of an invasion of fly larvae. Everyone involved is very upset by the death of S2. This feeling is further exacerbated by the fact that she was on the verge of making a successful return to the wild.

The well known peregrine S2, who since 2007 successfully raised her chicks at the nest on the tower at De Mortel, was found last year with a fractured wing. Upon closer examination, it became clear that the wing fracture was caused by a shotgun. The veterinarian Caroline Hommers, along with Dirk Riemersma. successfully performed surgery to repair the wing fracture. After several months, the injured wing had made a good recovery. The release of S2 was postponed until this fall. Her place on the tower had in the meantime been taken over by another peregrine, and we wanted to protect her from a territorial battle.

Under the authority of the Someren bird sanctuary, the peregrine was provided with accommodations in a quiet environment where she could continue to recover and go through her annual molt, while awaiting her release. Last month, she was moved from there to a falconer for the final phase of the rehabilitation process. The falconer would work to correct the loss of conditioning resulting from her captivity. Then she would be able to catch prey for herself.

The falconer, who is very knowledgeable and experienced with peregrine falcons, was on the verge of beginning the training. This was delayed until the last flight feathers had grown in completely. It was believed that S2 could fly well, and that her release could reasonably take place within a few weeks.

The falconer found the peregrine falcon dead one morning earlier this week. S2 had eaten the previous evening, and had shown no sign of illness. Raptors usually show signs of illness only at a very late stage, because in the wild they cannot afford to appear ill. Even if they should recover from an illness after a few days, in the wild they are by then so weakened by lack of food that they are no longer able to catch prey and often will not survive. The probability is great that the predators will then themselves become victims. For these reasons they will continue on to the bitter end.

Upon closer examination by the falconer, it appeared that the lower part of the body was affected. Precisely because the falcon was given a rest to complete her molt, the damage was hidden by the feathers and the falcon herself had shown no sign of illness that he could detect. The falconer is very upset about what happened to this very special bird, at this stage, while she was in his care.

The peregrine S2 was then transferred to the veterinarian Caroline Hommers to be examined. She found that the cause of death was the result of an invasion of maggots or fly larvae, called Myiasis. At a certain stage of their lives, the larvae feed on the dead or living tissue of a host. Maggots usually live in cadavers, but may also invade living tissue, primarily through an open wound. An adult fly lays eggs in the site, which hatch shortly after they are laid. Under ideal conditions, within a few hours of the eggs hatching, the larvae may travel through the skin towards the abdominal cavity. They cause massive tissue destruction. This can result in death within 24-48 hours of suffering pain. A final X-ray confirmed unmistakably that this was indeed S2. The white color leg band with the number S2 and the leg band from the migration station had been removed temporarily because of the anklets and jesses involved in the training. A brief statement from Caroline Hommers is attached at the end of this message.

Alas, alas, this brings to an end the extraordinary story of S2. One of the most famous, perhaps the most famous, peregrine in recent years. We wanted so badly to give her a new future, and were already preparing to release her. Dutch Radio Engineering had designed a special transmitter by means of which we would be able to follow S2 for a few months after her release, and which would then fall off. Enting Films was ready to film her first wing beats as she took flight, for a documentary which would be made about S2.

It was not meant to be; the story comes to an abrupt end here.

Vogelwerkgroep Gemert thanks all those who in recent months have made efforts on behalf of the peregrine S2. The veterinarians, the Someren Bird Sanctuary, the falconer, BirdLife Netherlands, the Netherlands Peregrine Workgroup, all the donors who have contributed to the rehabilitation of S2 and all the faithful followers who have admired her during all these years.

Statement of the Veterinarian:

Cause of death of the peregrine S2

To be 100% sure that we are indeed dealing with S2, there is first of all an X-ray of the right wing. In this, the old fractures are clearly seen. However, it is also clearly seen that the bones grew back together well. There would therefore be no doubt that the wing would be able to function correctly again. Unfortunately, we will not have the opportunity to observe this.

During the necropsy which was performed on S2, it was found that the cause of death was an invasion of maggots or fly larvae, called Myiasis. At a certain stage of their lives, the larvae feed on the dead or living tissue of a host. Maggots usually live in cadavers, but may also invade living tissue, primarily through an open wound. An adult fly lays eggs in the site, which hatch shortly after they are laid. Under ideal conditions, within a few hours of the eggs hatching the larvae may travel through the skin towards the abdominal cavity. They cause massive tissue destruction. This can result in death within 24-48 hours of suffering pain.

With pain in my heart, I say goodbye to S2.

It has been very enjoyable to work with S2 and to collaborate with all the people involved, in order to contribute to the preservation of wildlife in The Netherlands. Sadly, this particular bird left us much too soon.

Dr. Caroline Hommers
______________

We have been waiting for these preliminary findings of Caroline Hommers concerning the death of the peregrine S2, and unfortunately we have to provide you with this very sad message. She was so close to being successfully released, and then it still went wrong!

VWG Gemert
Arno Teunissen and Martin Vink
- São aves cheias de abismo,
Como nos sonhos as há.
- Fernando Pessoa

Avatar utente
Gabbiano
Senior member
Messaggi: 29751
Iscritto il: sab apr 28, 2007 9:59 am
Località: Mestre (Venezia)

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Gabbiano » lun ott 15, 2012 9:24 am

grazie Giovanna, l'avevo nel cuore S2...... :sad:

Avatar utente
Nuri945
Senior member
Messaggi: 15584
Iscritto il: lun apr 07, 2008 5:18 pm
Località: Firenze

Re: Falchi pellegrini a De Mortel, NL

Messaggio da Nuri945 » lun ott 15, 2012 9:42 am

:( :( :(
DanielaImmagine

Bloccato

Torna a “Birdcams around the world 2012”