Articoli

Roma, 24 mag. – Questi falchetti pellegrini sono probabilmente i figli di Agar e Vento nati nella stagione riproduttiva in corso.
Uno di loro, che abbiamo chiamato Oscar (anello CK4142), nei giorni scorsi è caduto giù dal nido. Segnalato da alcuni  dipendenti del Policlinico Umberto I, è stato immediatamente recuperato dallo staff di Ornis italica/Birdcam.it, portato al Centro recupero fauna selvatica Lipu di Roma, controllato e riportato al nido.
I pulli sono tre e sono nati nella cassetta-nido installata dai naturalisti di Ornis italica su un’alta ciminiera del Policlinico Umberto I, vicino al nido originario di Aria/Agar e Vento, quest’anno rimasto vuoto.
“I giovani uccelli, non ancora pronti a volare e spesso troppo intraprendenti, si lanciano nel vuoto tentando un primo impacciato volo. Questo giovane falco e sua sorella sono stati molto fortunati ad essere caduti sul bordo di una strada, e ora sicuramente faranno più attenzione prima di ritornare a volare”, spiega Gianluca Damiani, dello staff di Ornis italica. “Entrambi i falchi sono stati riportati in cima alla torre, nei pressi del nido. Da qui potranno essere accuditi ancora per un po’ dai genitori”.
Ringraziamo l’Amministrazione del Policlinico Umberto I per la collaborazione. Grazie a questa nuova sinergia il prossimo anno potremo mettere online anche questo nido.
Guarda le foto



Credit foto: Gianluca Damiani

Roma, 2 mag. –  Venerdì 4 maggio saranno inanellati  i due pulli dei falchi pellegrini Alex e Vergine. Per chi voglia assistere l’appuntamento è alle 14:45 alla Torre piezometrica Acea in via di Salone, entrata via Collatina snc (oltre il Gra, 100 metri prima del passaggio a livello), Roma.
Seguirà, per chi vuole, una visita alle sorgenti Acea (info:http://tinyurl.com/yabhrj69).
Confermare la propria presenza nel nostro forum o nell’evento Facebook. Grazie!
Per ulteriori info: Giacomo Dell’Omo, presidente Ornis italica, 347.6167167
Cliccare qui per osservare il nido in diretta

Roma, 10 apr. – Pessime notizie dal nido di Alice e Virgilio. Il nido è vuoto. I motivi possono essere due: o la mamma, giovane e inesperta, ha ucciso i pulli, o i piccoli sono stati predati. Il nido è inaccessibile, quindi non possono essere stati rubati dall’uomo.

Roma, 9 mag. – Inanellati i pulli di Alice e Virgilio. Ecco le loro carte d’identità.
3 marzo: primo uovo. Nascita: 10 aprile. Nome: Maestrale
ANELLO CK4861 , ALA mm. 200, PESO gr. 596
5 marzo: secondo uovo. Nascita: 11 aprile. Nome: Teodoro
ANELLO CK4862, ALA mm. 205 , PESO gr. 673
8 marzo: terzo uovo. Nascita: 11 aprile. Nome: Fourchetta
ANELLO CK4863, ALA mm. 199, PESO gr. 880
11 marzo: quarto uovo. Nascita: 12 aprile. Nome Toccacieli
ANELLO CK4864, ALA mm. 194, PESO gr. 630

inanellamento pulli aloa e virgilio