Gufi reali in Germania : Koningstein

Rispondi
Avatar utente
rondine
Senior member
Messaggi: 2020
Iscritto il: mer ago 17, 2011 9:08 am
città di residenza: milano
Località: milano

Gufi reali in Germania : Koningstein

Messaggio da rondine » mar feb 23, 2021 12:33 am

https://www.youtube.com/redirect?event= ... l%2FUhu%2F

https://www.youtube.com/watch?v=yBPGbWuGWOo



Questa è la storia di una coppia di gufi reali che ha deciso di nidificare nelle rovine del castello di Königstein a Taunus, una città tedesca di 15.959 abitanti, situata nella regione dell'Assia, nelle vicinanze di Francoforte.

ruine koningstein.jpg
ruine koningstein.jpg (16.5 KiB) Visto 41 volte
loc.jpg
loc.jpg (46.9 KiB) Visto 41 volte
Assia.jpg
Assia.jpg (16.82 KiB) Visto 41 volte

All'inizio dell'estate 2019, una coppia di gufo reale si è riprodotta nel castello di Königstein. Non si sa esattamente se fosse la prima volta ma il loro arrivo ha smobilitato l'attenzione di tutta la cittadina che ha adottato la coppia limitando addirittura l'accesso al castello in alcune zone per evitare di disturbare le attività di risproduzione. ;)

1412702.jpg
1412702.jpg (35.8 KiB) Visto 41 volte

Dopo che tre giovani uccelli sono nati, una webcam è stata installata direttamente di fronte al nido e trasmessa in streaming su YouTube


Nella stagione scorsa, due dei tre fratelli sono caduti accidentalmente fuori dal nido posto in alto in una rientranza del muro del castello in momenti diversi; sono arrivati a terra integri e hanno comunque affrontato bene la nuova situazione. Attraverso la diretta streming è stato possibile vedere come i genitori hanno continuato a dare da mangiare sia ai due pulli camminatori sia al terzo pullo nel nido.
Per precauzione, il consiglio comunale ha emesso un divieto di accesso per cani nel castello. Anche al guinzaglio, gli amici a quattro zampe non hanno potuto essere portati al castello fino a quando anche il terzo dei giovani uccelli non avesse lasciato il castello

È stato emozionante guardare via webcam come persino i genitori del giovane gufo reale hanno provato di tutto per convincere i loro piccoli a lasciare il nido, ad esempio fornendo meno cibo. Ma niente, Gizmo è rimasto imperterrito. Alla fine, è stato portato fuori dal nido da un falconiere e portato in una stazione di riproduzione, dove si trova in ottima salute e in buono sviluppo.

Non ha né un difetto genetico né qualsiasi altro problema: è diventato un gufo reale normale.
Gizmo è sano e le sue ali sono normali. È solo un po 'in ritardo, ma totalmente in forma, quindi deve essere ancora assistito .
Sarà presto rilasciato allo stato brado: arriverà nella sua nuova area nell'Eifel. In questa fase c'è un uccello nutrice per insegnare a Gizmo come cacciare e altri comportamenti di un gufo reale. E poi verrà finalmente rilasciato in libertà.

Nella stagione 2020 è soravvissuta in libertà soltanto un esemplare femmina che , volata in anticipo fuori dal nido, ha vissuto tutta l'estate nel cortile accudita dai genitori e abilmente rincorsa dalla webcam. E' stata soprannominata Buddina dai curiosi della rete.

Dopo un'intensa persecuzione umana, i gufi reali erano considerati in passato un grande parassita da caccia, gli uccelli in Assia si estinsero nel 1915. Fu solo nel 1977 che il gufo reale ripopolò di nuovo per la prima volta, grazie a intensi sforzi protettivi e protezione dalla caccia.
Il gufo reale è ancora considerato ancorain pericolo.

383690904gi.jpg
383690904gi.jpg (81.07 KiB) Visto 41 volte
Ultima modifica di rondine il mar feb 23, 2021 10:49 am, modificato 5 volte in totale.
Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perché è là che siete stati ed è là che vorrete tornare”.... Leonardo

Avatar utente
rondine
Senior member
Messaggi: 2020
Iscritto il: mer ago 17, 2011 9:08 am
città di residenza: milano
Località: milano

Richiami e visite al nido

Messaggio da rondine » mar feb 23, 2021 1:13 am

Siamo nella stagione principale del corteggiamento dei gufi reali della Koenigsteiner.
Con un po 'di fortuna si può sentire il richiamo del gufo reale maschio e femmina e vederli seduti nel nido - principalmente il gufo reale maschio, la femmina gufo reale siede permanentemente solo all'inizio della stagione riproduttiva.

A causa dell'inverno più freddo di quest'anno con abbondanti nevicate, le uova verranno deposte più tardi rispetto allo scorso anno.
I gufi sentono istintivamente quando è il momento giusto e valutano il tempo e l'approvvigionamento alimentare associato.

La costruzione del nido è stata ottimizzata con il supporto competente ed energico del falconiere Christian Wick. Piccola ghiaia del Reno (antiscivolo, igienica) per creare una cavità per la deposizione delle uova e un ramo di quercia (buona presa), per proteggere i pulcini dalla caduta e per successivi esercizi di presa.

https://youtu.be/7H3CznVPMWg

nicchia.jpg
nicchia.jpg (40.99 KiB) Visto 27 volte
Allegati
leo2.jpg
leo2.jpg (65.17 KiB) Visto 40 volte
leo.jpg
leo.jpg (65.27 KiB) Visto 40 volte
Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perché è là che siete stati ed è là che vorrete tornare”.... Leonardo

Rispondi

Torna a “Birdcam in the world 2021”