UCCISI CINQUE CUCCIOLI DI GERMANO REALE

Qui si possono inserire notizie e iniziative d'interesse ornitologico e ambientale, oltre alle petizioni pro ambiente e animali

Moderatori: °°Gaia°°, Giac, Giovanna, Passera

Rispondi
Avatar utente
Vanna
Senior member
Messaggi: 5728
Iscritto il: lun mag 05, 2008 1:13 pm
Località: Modena

UCCISI CINQUE CUCCIOLI DI GERMANO REALE

Messaggio da Vanna » gio lug 08, 2010 9:11 am

chissà che soddisfazione uccidere dei piccoli, ma chi saranno questi poveri deficienti, mi piacerebbe proprio saperlo, devono essere dei poveri dementi che non sanno proprio come passare il tempo, che nullità umane :twisted: :twisted: :twisted:



OGGI TREVISO
7 LUGLIO 2010

UCCISI CINQUE CUCCIOLI DI GERMANO REALE



CONEGLIANO (TV) - Cinque piccoli germani reali sono stati trovati morti lunedì pomeriggio nei pressi del Monumento alla Resistenza di via Filzi.Uno era schiacciato sul bordo, tre erano tra le foglie lungo il perimetro ed il quinto in acqua.«Difficile dire cosa sia successo poiché a differenza dello scorso anno non vi sono testimoni – afferma Adriano De Stefano, presidente di Enpa Treviso - Tuttavia è da escludere la morte naturale in quanto è pressoché impossibile che un virus li attacchi e li faccia morire tutti contemporaneamente. È più verosimile che la morte sia dovuta ad un cruento intervento esterno».Un atto vandalico che si ripete dunque a distanza di un anno; anche l’anno scorso infatti otto piccoli germani reali erano stati massacrati da «un gruppo di imbecilli che si sono tirati le uova della prima covata» ricorda De Stefano.L’episodio è stato denunciato alla Polizia Municipale e visto che la zona è videosorvegliata (le telecamere sono state installate lo scorso anno proprio a seguito degli atti vandalici presso il Monumento), i colpevoli potrebbero essere identificati.L’Enpa ha comunque deciso che presidierà costantemente la zona con dei propri volontari per evitare che le eventuali prossime nidiate possano fare la stessa fine.

--------------------------------------------------------------------------------

IL GAZZETTINO DI TREVISO
7 LUGLIO 2010

LA DENUNCIA La polizia locale indaga. L’Enpa: «Escludiamo una causa naturale»
Trovati morti cinque germani reali

Treviso - Anche quest'anno purtroppo si ripete la strage dei piccoli di germano reale. Lunedì, presso il Monumento alla Resistenza di via Filzi, ne sono stati trovati cinque morti. Avevano pochi giorni di vita e quindi non sapevano ancora volare, è stato facile catturarli. Salvi invece i cinque adulti che da tempo popolano la zona.«Difficile dire cosa sia successo poiché a differenza dello scorso anno non vi sono testimoni - afferma Adriano De Stefano, presidente di Enpa Treviso - tuttavia è da escludere la morte naturale in quanto è pressoché impossibile che un virus li attacchi e li faccia morire tutti contemporaneamente. È più verosimile che la morte sia dovuta ad un cruento intervento esterno». Uno era schiacciato sul bordo, tre erano tra le foglie lungo il perimetro ed il quinto in acqua. Il fatto è stato denunciato alla Polizia Locale e visto che dopo il massacro dello scorso anno sono state installate le telecamere e l'area è costantemente videosorvegliata, non è da escludere che i colpevoli possano essere identificati visionando i nastri. In ogni caso l'Enpa ha sporto denuncia contro ignoti per maltrattamento ed uccisione di animali. L'anno scorso ne erano stati uccisi otto, da ragazzi che non avevano trovato di meglio da fare se non lanciarsi le uova della prima covata. Poi ne erano stati uccisi e spariti altri tanto da indurre l'Amministrazione a piazzare l'occhio elettronico. In ogni caso l'Enpa ha deciso che presidierà costantemente la zona con dei volontari per evitare che le prossime nidiate facciano la stessa fine.

Avatar utente
Roxy
Senior member
Messaggi: 2924
Iscritto il: dom apr 01, 2007 8:35 pm
Località: Conegliano Veneto

Messaggio da Roxy » ven lug 09, 2010 11:52 am

anche lo scorso anno era successo e non so capacitarmene. lo scorso anno 2 volte. Il posto e' frequentato. non e' in pienoc entro ma ci sono due scuole (una elementare e una media che confinano con due lati del quadrilatero del parchetto. gli altri 2 lati danno su due strade ma una e' una strada piccola e sull'altro lato c'e' una gelateria da asporto molto frequentata, soprattutto ora che fa caldo, anche la sera. In quella scuola media hanno frequentato 3 miei nipoti una uscita lo scorso anno, uno quest'anno.. Ho chiesto ma le notizie che giravano anche a scuola non sono chiare. Non mi era sembrato di vedere la coppia di germani quest'anno ma la strana fontana "moderna" e' formata da 3 vasche a parallelopipedo poggiate sfalsate l'una sull'altra da cui ricavono dei sempreverdi e il tutto e' ombreggito da 2-3 enormi alberi percio' non e' ben in vista. Passo sempre di li perche' pur essendo dal lato opposto di conegliano rispetto a dove abito e' in strada per il supermercato dove faccio la spesa il sabato. Non ho parole, credevo che dopo lo scorso anno non sarebbe piu' accaduto, invece e' successo di nuovo e di nuovo nessuno ha visto niente.. eppure non stiamo a Corleone.. non mi capacito della crudelta' e tantomento della omerta' ma ora cominci9o a credere che non siano i ragazzi. Non stanno sempre nella stessa scuola, crescono.. e poi sono piu' colorati e rumorosi, qualcuno li avrebbe individuati.
"Il gatto disse: non sono un amico e non sono un servitore. Sono il gatto che cammina da solo e desidero entrare nella tua tana." Rudyard Kipling

Rispondi

Torna a “Notizie, iniziative, petizioni, appelli”